facebook rss

Emergenza Coronavirus,
l’Inrca di Ancona
e Osimo cerca medici e oss

COVID 19 - Pubblicato un avviso pubblico di manifestazione di interesse per la formazione di elenchi di personale disponibile a prestare attivita’ assistenziale presso i presidi marchigiani Irccs
Print Friendly, PDF & Email

L’Inrca di Osimo: il percorso di pre-triage per pazienti con sospetto contagio da Coranavirus, con ingresso separato dal quello del pronto soccorso

 

Emergenza Coronavirus, l’Inrca cerca personale medico e oss. L’istituto di ricerca ha bandito la scorsa settimana un avviso pubblico di manifestazione di interesse per la formazione di elenchi di oss, personale sanitario e medici disponibili a prestare attivita’ assistenziale presso i presidi marchigiani Irccs Inrca di Ancona, Osimo e Fermo.

I parcheggi riservati ai medici dell’ospedale Osimo-Inrca in via Leopardi

Nell’ambito dell’emergenza sanitaria connessa alla diffusione del virus covid-19 conferirà incarichi di lavoro autonomo, anche di collaborazione coordinata e continuativa, di durata non superiore a sei mesi (prorogabili). Posossono partecipare alla selezione i medici specializzati iscritti all’ordine, i medici specializzandi iscritti all’ordine ed iscritti all’ultimo e al penultimo anno di corso delle scuole di specializzazione ed i professionisti in pensione. Il compenso orario previsto per i camici bianchi è di 60 euro (oltre oneri ed accessori di legge); in caso di effettuazione di turni di guardia, notturna o festiva, di 12 ore da parte dei medici predetti, il compenso previsto è pari ad euro 480 euro (oltre oneri ed accessori di legge, per turno). La durata dell’incarico e l’impegno orario saranno concordate tra l’Inrca ed il professionista a seconda della disponibilità manifestata e del perdurare della necessità assistenziale. modalità di presentazione della manifestazione di interesse. L’avviso di selezione, pubblicato lo scorso 11 marzo, si può leggere qui.



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X