facebook rss

‘Fabriano Film Fest’,
al via l’ottava edizione

CINEMA - Previste proiezioni di corti per cinque sere consecutive, dal 15 al 19 luglio nel piazzale antistante la sede municipale. L'ingresso è gratuito ma la prenotazione è obbligatoria
Print Friendly, PDF & Email

 

 

La Città di Fabriano, in collaborazione con Pro Loco, organizza una rassegna cinematografica con proiezioni all’aperto che si terranno nel mese di luglio, (nei giorni 7, 14, 20, 23 e 30) presso il Piazzale 26 settembre 1997 antistante la sede municipale, dove dal 15 al 19 luglio si terrà anche l’ottava edizione del ‘Fabriano Film Fest’ con proiezioni di corti per cinque sere consecutive, dal 15 al 19 luglio, e nel mese di agosto nelle frazioni di Collamato (6 agosto), Precicchie (13 agosto), Albacina (20 agosto) e Melano (27 agosto). L’ingresso alla proiezioni (con inizio alle 21.30) è gratuito ma la prenotazione è obbligatoria. Fabriano Film Fest è il primo evento estivo organizzato dalla città della carta nell’emergenza Covid «e annunciare questo evento provoca una certa emozione.- commenta il sindaco Gabriele Sabtarelli anche perché gli organizzatori sono persone speciali, perchè è un evento atteso ogni anno, perchè è un segno di ripartenza, perchè ne abbiamo tanto bisogno, perchè è un occasione per stare insieme, perchè è un evento culturale che da prestigio a Fabriano e per tanti altri perchè. Non potevamo perdere anche questo e abbiamo lavorato per confermarlo anche se fino a poche settimane fa non eravamo ancora sicuri che si sarebbe potuto fare. Invece ci siamo ed è bello potervelo annunciare.

L’ ottava edizione del Fabriano Film Fest, quest’anno quindi prevede proiezioni all’aperto. «La lotta per conquistare il titolo di miglior film e i mille euro messi in palio sarà agguerrita, poiché i 36 cortometraggi in concorso sono tutti di altissimo livello – sottolinea in una nota la Pro Loco – Precedono le proiezioni brevi incontri con addetti ai lavori. Domenica 19 luglio il festival chiuderà – dopo le premiazioni e le proiezioni dei film vincitori – con un concerto in remoto da Montréal, col maestro Enzo De Rosa al piano e da Londra con la cantante Alessandra Boldrini».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X