facebook rss

Cercano di visitare il Presepe Vivente
senza super green pass, respinti

CAMERANO - All'ingresso i volontari hanno svolto controlli rigorosi. «Rispettare le regole, in un momento di difficoltà come questo, è l'unico modo per uscire dalla situazione pandemica» sottolinea in Comune
Print Friendly, PDF & Email

Un figurante del Presepe Vivente di Camerao

 

Cercano di entrare nell’area dove si svolgeva il Presepe Vivente di Camerano,ma non essendo muniti di super green pass, sono stati invitati a desistere dai volontari impiegati nei servizi di controllo. E’ successo ieri, nel giorno dell’Epifania. «Durante le manifestazioni natalizie sono stati effettuati rigorosi controlli.- ricorda una nota del Comune di Camerano – Per accedere al Presepe vivente, ad esempio, era necessario il green pass rinforzato, motivo per il quale sono stati respinti alcuni visitatori che non ne erano muniti. Rispettare le regole, in un momento di difficoltà come questo, è l’unico modo per uscire dalla situazione pandemica attuale. Si ringraziano pertanto tutti coloro che si sono impegnati nel controllo ferreo del green pass rafforzato e gli organizzatori dei diversi eventi per aver permesso di mantenere le distanze di sicurezza necessarie».

 

Camerano si trasforma nell’antica Betlemme

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X