facebook rss

I parlamentari M5S
al ministro Giorgetti:
«Si occupi della Caterpillar»

JESI - Ricordando che il Ministero ha lasciato le vertenze con meno di 250 operai «che considera minori» in capo alle Regioni, i pentastellati insistono perchè il governo intervenga e cerchi soluzioni sulla crisi aziendale
Print Friendly, PDF & Email

 

«I parlamentari del Movimento 5 Stelle hanno seguito sin dallinizio la crisi della Caterpillar. Qualche settimana fa abbiamo inviato al ministro Giorgetti una richiesta affinché il governo intervenga e cerchi soluzioni sulla crisi aziendale. In quell’occasione i parlamentari della Lega non vollero firmare la lettera dicendo che avrebbero parlato direttamente con il “loro” ministro. Ad oggi nulla è cambiato e gli operai vedono avvicinarsi con paura il giorno in cui saranno licenziati e non avranno più uno stipendio per sostenere le proprie famiglie». Lo sostengono i parlamentari del M5S eletti nelle Marche.

«Il Ministro Giorgetti ha lasciato le crisi che considera minori, cioè quelle che non coinvolgono più di 250 operai, in capo alle regioni. Ha dunque lasciato la palla” al presidente Acquaroli – aggiungono i parlamentari pentastellati – che però sinora ha trovato un muro nellazienda intenzionata a chiudere lo stabilimento. Eovvio che il Ministero ha un peso diverso e anche una maggiore esperienza nel trattare casi così gravi in cui un’azienda invia dei licenziamenti in tronco senza neppure argomentare. E ricordiamo che si tratta di una realtà florida e senza problemi economici. Come parlamentari del Movimento 5 Stelle chiediamo dunque nuovamente al Ministro Giorgetti di occuparsi di questa come di altre tristi vicende che coinvolgono i cittadini del nostro Paese» conclude la nota.



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X