facebook rss

Tragedia alla Due giorni Marchigiana:
il cordoglio del mondo dello sport
La procura ha aperto un fascicolo

CASTELFIDARDO - Ciclismo sotto choc per la morte del direttore sportivo della Viris Vigevano, il 41enne Stefano Martolini. Sottoposto nella notte ad intervento chirurgico, nell'ospedale di Torrette, l'atleta friulano 23enne Nicola Venchiarutti le cui condizioni permangono gravi
Print Friendly, PDF & Email

Stefano Martolini (foto da Team Corratec)

 

Il tragico incidente verificatosi nel pomeriggio di ieri a Castelfidardo, mentre si svolgeva la competizione ciclistica ‘Due giorni Marchigiana – Trofeo di Castelfidardo’, ha scosso profondamente il mondo dello sport e non solo.
A perdere la vita è stato il 41enne direttore tecnico del team Viris Vigevano, Stefano Martolini investito dall’atleta 23enne friulano Nicola Venchiarutti, corridore della Work Service.
L’impatto è avvenuto a poche centinaia di metri dal traguardo, appena dopo una curva, mentre il ciclista sembra avesse raggiunto una velocità intorno ai 60 chilometri all’ora.
«La corsa di Castelfidardo ha avuto un epilogo tristissimo – ha scritto il Team Corratec -. Il Direttore Sportivo della Viris Vigevano Stefano Martolini è morto dopo essere stato investito da un corridore. Da parte nostra un abbraccio alla famiglia di Stefano e a tutto il gruppo sportivo colpito da questa vicenda tragica».

Nicola Venchiarutti (foto Federazione Ciclistica Italiana)

Cordoglio anche dal Consiglio Regionale Marche Fci (Federazione Ciclistica Italiana) che «unitamente a tutto il movimento ciclistico marchigiano ed al Coni Marche esprimono, increduli e costernati, il dolore per il luttuoso avvenimento accaduto poco prima dell’arrivo del 40^ G.P. città di Castelfidardo di ieri 22 maggio. Si stringono al dolore dei familiari del tecnico Stefano Martolini, della Società Viris Vigevano – prosegue – che ha purtroppo perso la vita, rappresentando le più sentite condoglianze anche alla società. Esprimono la vicinanza e il forte augurio di pieno recupero e completa guarigione al corridore Nicola Venchiarutti, della Società Work Service e la vicinanza alla società stessa in questo difficilissimo momento.

Il Consiglio Regionale Marche – prosegue – manifesta la vicinanza ai dirigenti ed ai collaboratori della società Sporting Club Sant’Agostino che con impegno e dedizione hanno organizzato la Due giorni Marchigiana, ma purtroppo nulla hanno potuto per un evento imprevedibile. In segno di partecipazione al lutto – conclude – sarà osservato un minuto di silenzio, prima delle partenze delle gare regionali del prossimo fine settimana, in ricordo del tecnico tragicamente scomparso».
Intanto, il 23enne Nicola Venchiarutti, trasportato ieri in eliambulanza all’ospedale regionale di Torrette in gravi condizioni, ieri sera è stato trasferito in sala operatoria per essere sottoposto ad un delicato intervento chirurgico a seguito delle gravi lesioni riportate.
I rilievi del tragico incidente sono stati svolti dalla Polizia Locale e dai carabinieri mentre il magistrato di turno della procura di Ancona Andrea Laurino ha aperto un fascicolo, necessario a fare completa chiarezza su quanto accaduto.
Al momento risulta indagato per omicidio colposo l’atleta.
La salma di Stefano Martolini si trova invece all’obitorio dell’Inrca. La decisione se effettuare l’autopsia è tuttora al vaglio.

(al.big)

Tragedia durante la gara: morto un direttore sportivo, ciclista ferito gravemente

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X