facebook rss

Loretta Fabrizi entra
nella giunta Fiordelmondo

JESI - L'esponente repubblicana nominata assesora con le stesse deleghe di Conchita Mammoli che si era dimessa per motivi di salute. L’Amministrazione comunale ha anche annunciato l’intenzione di istituire un Tavolo per le Politiche Giovanili
Print Friendly, PDF & Email

Loretta Fabrizi (foto d’archivio)

 

Loretta Fabrizi è la nuova assessora nominata dal sindaco di Jesi Lorenzo Fiordelmondo in sostituzione di Conchita Mammoli che si era dimessa per motivi di salute. Fabrizi, 60 anni tra due giorni, già docente di Storia dell’Arte Accademia Macerata e ora pensionata, candidata nella lista dei Repubblicani Europei, manterrà le stesse identiche deleghe che erano state attribuite alla Mammoli, vale a dire rapporti con il mondo dell’associazionismo, partecipazione e cittadinanza attiva, politiche per la pace e l’integrazione multietnica. «La nuova assessora parteciperà già domani alla seduta di Giunta e sarà presentata mercoledì prossimo al Consiglio comunale» fa sapere una nota del Comune di Jesi .

Nel rispetto delle linee programmatiche di mandato, l’Amministrazione comunale ha anche comunicato l’intenzione di istituire un Tavolo per le Politiche Giovanili, aperto alla collaborazione delle associazioni e delle organizzazioni del territorio. «A tal fine l’assessora Emanuela Marguccio ha convocato una prima riunione per lunedì della prossima settimana, con inizio alle ore 17.30, presso la sala consiliare, invitando tutti i soggetti a vario titolo coinvolto. – si legge nell nota ufficiale – L’obiettivo, così come definito dall’Amministrazione comunale “è quello di ri-costruire una comunità educante che si impegni a garantire il benessere e la crescita delle nuove generazioni”. A tal fine il tavolo punta a stimolare un confronto sistematico ed a costituire una rete attiva tra educatori provenienti da diverse realtà cittadine, giovani e altri soggetti interessati, per realizzare una progettualità comune che renda i ragazzi protagonisti attivi in città».

Tra le azioni previste, vi è anche quella di favorire la migliore promozione del tempo libero di qualità, che contribuisca a contrastare il disagio giovanile. In tale contesto un’ottima lettura della situazione e un’analisi delle aspettative dei ragazzi si potrà avere con l’incontro in programma domani pomeriggio (martedì 29) a Palazzo dei Convegni dove verrà presentata la prima dettagliata indagine sul tempo libero dei giovani di Jesi. Interverrà, tra gli altri, il prof. Marco Rossi Doria, esperto di politiche educative, già Sottosegretario all’Istruzione. Ulteriori azioni declinate nel programma di mandato in tale ambito, sono quelle legate ad un monitoraggio e miglioramento dei servizi specifici di sostegno educativo quali il Centro pomeridiano comunale per minori a rischio, il Cag e l’Informagiovani.

 

Conchita Mammoli si è dimessa dall’incarico di assessore

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X