facebook rss

Mendicante tenta di fermare ladro
ma viene aggredito dal complice

CHIARAVALLE - Il malvivente è uscito dalla porta antipanico con un carrello pieno di spesa non pagata, alla casse del Lidl. Un extracomunitario che chiedeva l'elemosina ha provato a bloccarlo
domenica 29 gennaio 2017 - Ore 15:28
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Un mendicate che chiedeva l’elemosina davanti all’ingresso del supermercato ha tentato di fermare un ladro in fuga ma è stato aggredito dal complice dell’uomo che gli ha permesso così di dileguarsi. L’episodio su cui stanno indagando i carabinieri, è avvenuto ieri sera a Chiaravalle davanti al Lidl, poco prima dell’orario di chiusura del punto vendita. Lo sconosciuto che ha riempito il carrello di merce senza passare a pagarla alla cassa, ha aperto la porta anti-panico per darsela a gambe. Un gesto che ha fatto scattare l’allarme del discount.

Il personale di servizio ha incominciato a gridare in direzione del ladro. Un extracomunitario che chiedeva la carità è intervenuto nel tentativo di placcare il fuggiasco ma il complice l’ha spintonato e subito dopo i due si sono dileguati. Al momento dell’arrivo dei militari anche l’extracomunitario era sparito. Si indaga per rapina impropria. I militari di Chiaravalle e Jesi, coordinati dal maggiore Iurlaro, sarebbero però sulle tracce dei due malviventi dei quali si conoscono alcuni elementi utili.

(m.p.c.)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X