facebook rss

Universitario di Jesi
ritrova l’auto su 4 mattoni

MACERATA - Rubate le 4 ruote dell'Alfa Mito di uno studente Unimc. Il padre rintracciato dai carabinieri: "Oltre 2.500 euro di danni. Mi hanno detto che è la prima volta che accade in città"
giovedì 6 aprile 2017 - Ore 13:37
Print Friendly, PDF & Email

Brutta sorpresa  per uno studente universitario di Jesi che martedì ha trovato l’auto senza le 4 ruote e sollevata da 4 mattoni. L’Alfa Mito di colore bianco era stata lasciata lungo la strada che da zona stadio porta al parcheggio Garibaldi a Macerata.
Il ragazzo aveva preso l”auto del padre per arrivare a nel capoluogo domenica sera e frequentare delle lezioni universitarie lunedì mattina. «Doveva fermarsi solo qualche giorno – spiega il padre – normalmente prende l’autobus». Ha parcheggiato nell’area di sosta gratuita per poi lasciare l’Alfa lì per diversi giorni. Martedì mattina, in seguito a diverse segnalazioni, i carabinieri di Macerata hanno rintracciato il proprietario dell’auto e lo hanno contattato telefonicamente, comunicandogli l’accaduto. «Sinceramente subito ho pensato che la telefonata fosse uno scherzo – spiega lo jesino – poi ho capito che era tutto vero e sono subito andato in caserma per capire cosa fosse successo. Chiunque sia stato ha fatto un danno di almeno 2.500 euro visto che l’auto è anche caduta con conseguenze alla carrozzeria. I carabinieri mi hanno detto che a Macerata non avevano mai visto niente del genere».
Proseguono le indagini per rintracciare il responsabile.

(a.p.)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X