facebook rss

Evade dalla comunità
di recupero,
28enne preso sul regionale

ANCONA – Il ragazzo in fuga era a bordo del treno per Pescara, partito poco prima da Ancona. E' stato denunciato
mercoledì 24 Maggio 2017 - Ore 17:44
Print Friendly, PDF & Email

Controlli della polizia a bordo dei treni, foto d’archivio

È durata poco la fuga di S.M. teramano di 28 anni che ieri mattina è stato rintracciato a bordo del treno regionale 12033, partito poco prima da Ancona in direzione di Pescara. La pattuglia della polizia ferroviaria, nel corso degli ordinari servizi di scorta ai treni viaggiatori, lo ha identificato e, grazie al palmare di ultima generazione dotato di accesso diretto ed immediato ai database, constatato che il giovane si era allontanato il giorno prima da una comunità di recupero in provincia di Rimini, dove era agli arresti domiciliari. Dopo le formalità del caso e l’inevitabile denuncia, il ragazzo è stato riaccompagnato nella struttura di recupero dalla quale era scappato. La strumentazione elettronica in uso alla Polfer è l’ultimo mezzo di contrasto alla criminalità di cui sono state dotate le forze dell’ordine per dare risposta alla richiesta di sicurezza, specialmente in questo particolare momento storico.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X