facebook rss

Il vice questore Pangrazi ai saluti:
“I reati non sono aumentati
negli ultimi 20 anni a Osimo” (Audio)

SALUTI - Il prossimo 31 gennaio andrà il pensione il vertice del Commissariato di Ps di Osimo. Al suo posto arriverà il vice questore Giuseppe Todaro. Oggi pomeriggio i ringraziamenti del consiglio comunale nella Sala Gialla
Print Friendly, PDF & Email
L'intervento di commiato in aula del vice questore Mariella Pangrazi

Il vice questore Mariella Pangrazi parla nella Sala Gialla di Osimo

Me ne vado dopo 20 anni di lavoro ad Osimo, ma posso assicurarvi che la criminalità in città, in questo lungo lasso di tempo, non è aumentata”. Il vice questore Mariella Pangrazi lascerà il comando del Commissariato di Ps il prossimo 31 gennaio quando passerà il testimone al vice questore Giuseppe Todaro. Oggi pomeriggio ha portato i suoi saluti alla città in apertura del Consiglio comunale. In un intervento breve ma intenso, Mariella Pangrazi ha ripercorso la sua carriera sin dall’insediamento ad Osimo, rassicurando la città sulla situazione della sicurezza pubblica.

Il sindaco Pugnaloni, la presidente Andreoni e il vice segretario Giorgi

Il sindaco Simone Pugnaloni l’ha ringraziata per il suo operato, la sua competenza e per la sua disponibilità manifestata in ogni occasione. “Uno dei primi impegni svolti in collaborazione con la Polizia– ha rammentato il primo cittadino – è stato quello di dover salvare il Commissariato di Osimo, che il ministero voleva chiude con altri in Italia. Una battaglia che abbiamo vinto insieme”. A seguire hanno preso la parola per un saluto i capigruppo consiliari.

La consigliera Maria Grazia Mariani, ha espresso la gratitudine del Gruppo Misto sottolineando “l’importanza per la dottoressa Pangrazi di essere stata un commissario donna, già da tempi in cui le donne erano viste con altri occhi. Questo le rende onore doppiamente. So benissimo che nel suo lavoro ha messo tanta professionalità ma soprattutto il cuore”. Anche la consigliera Sara Andreoli (M5S) ha ringraziato il vice questore. “Il suo – ha evidenziato- è un ruolo per cui non si vai mai a dormire, una professione h24, che implica una dedizione totale al lavoro e impone senso civico e grande responsabilità. Per questo ora le auguro di riposarsi”.

La consigliera Monica Bordoni (Liste Civiche) invece ha apprezzato “la collaborazione e la sinergia che il vice questore ha speso nei nostri 15 anni di governo. Lei è stata un punto di riferimento e ha costruito il Commissariato nelle sue basi. L’augurio per il nuovo vice questore è che venga mantenuta e potenziata questa realtà, nella continuità”. Il capogruppo democrat Giorgio Campanari ha poi plaudito “al profondo attaccamento dimostrato verso il lavoro dalla dottoressa Pangrazi e la sua collaborazione con l’amministrazione comunale. Il punto di contatto – ha detto-  tra la nostra attività di amministratori e quella delle forze dell’ordine è la passione per il lavoro e l’attenzione per il cittadino. Buona pensione”. All’augurio si è unito anche il consigliere di maggioranza Marco Balestrieri (Energia Nuova).

Todaro nuovo dirigente del Commissariato di Osimo, a Jesi arriva il vice questore Sica

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X