facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Pastore maremmano
investito da un’auto pirata,
soccorso dall’ambulanza veterinaria

SOCCORSO - Il cane è stato colpito dall'auto che non si è fermata nei pressi di Castelfidardo. Il mezzo speciale della croce gialla di Ancona ha trasferito l'animale dalla clinica veterinaria di San Biagio, dove gli sono state prestate le prime cure ad un'altra struttura di Sasso Marconi, in provincia di Bologna, dove è stato sottoposto ad esami diagnostici perché potesse affrontare diversi interventi chirurgici
Print Friendly, PDF & Email

Il pastore maremmano trasportato dall’ambulanza veterinaria della croce gialla

 

 

Viene investito da un pirata della strada che non si ferma a prestare soccorso, pastore maremmano trasportato con l’ambulanza veterinaria a Sasso Marconi, in provincia di Bologna, per essere operato. È accaduto qualche giorno fa tra Castelfidardo e Recanati dove un’auto ha investito una femmina di pastore maremmano di 4 anni. Il cane è stato sbalzato sulla strada per circa 20 metri. La persona alla guida non si è fermata a prestare soccorso, scappando con l’auto. Il cane è stato trovato in strada con grave politrauma dai proprietari che lo hanno portato d’urgenza alla clinica veterinaria più vicina a San Biagio di Osimo. Le condizioni dell’animale però necessitavano di esami diagnostici più specifici, prima di poter essere sottoposto ad interventi chirurgici. Per questo è stato necessario il trasporto in un’altra struttura veterinaria. Così è entrata in azione l’ambulanza veterinaria della croce gialla che ha accompagnato il cane, sempre in stretta sorveglianza con il veterinario, a Sasso Marconi. Qui l’animale è stato sottoposto agli esami diagnostici e a due interventi chirurgici ai quali sta reagendo positivamente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X