facebook rss

Scoperti due depositi
di biciclette rubate

JESI - I carabinieri di Jesi e Fabriano hanno riconsegnato il bottino del valore di 15mila euro ai punti vendita con articoli per ciclismo professionistico delle due città dove era stato razziato
venerdì 8 Marzo 2019 - Ore 12:01
Print Friendly, PDF & Email

Il Comando Compagnia Carabinieri di Jesi, nell’ambito delle attività programmate per il contrasto dei reati predatori, ha implementato da settimane le pattuglie sul territorio. Ieri sera, nella periferia cittadina di Jesi, i Carabinieri della locale Compagnia e quelli della Compagnia di Fabriano, sono riusciti ad individuare due depositi di biciclette professionali rubate, uno a Jesi ed uno a Fabriano. Il bottino, di proprietà di due noti esercizi commerciali operanti nel settore del ciclismo professionistico di Jesi e Fabriano, è stato interamente recuperato e restituito ai legittimi proprietari. Il valore complessivo delle biciclette rubate è risultato pari a 15mila euro. Continueranno incessanti i servizi di prevenzione e repressione dei reati predatori.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X