facebook rss

Difendi Osimo resta
senza consigliere comunale:
«Noi ci siamo comunque»

OSIMO - Maria Grazia Mariani, la candidata sindaca del gruppo nato in occasione delle Comunali 2019, si è ritrovata a tavola con la sua squadra per commentare il voto. «Latini non si è congratiulato con il vincitore ne' ha fatto autocritica. Pugnaloni è stato irrispettoso verso il 72% degli osimani che non lo ha votato» osserva
giovedì 13 Giugno 2019 - Ore 14:37
Print Friendly, PDF & Email

La squadra di Difendi Osimo a tavola si rinfranca dopo le fatiche elettorali

 

«Difendi Osimo augura al neo sindaco Pugnaloni e alla sua maggioranza in Consiglio comunale un proficuo lavoro per la città con l’auspicio che possa farlo con maggiore saggezza e coscienza rispetto a quanto dimostrato nella precedente legislatura. Noi ci siamo battuti fino al voto del 26 Maggio affinché i cittadini potessero scegliere un’alternativa. Purtroppo, in una campagna elettorale giocata da altri candidati sulla denigrazione continua degli avversari, con attacchi personali e scorrettezze indegne, non siamo riusciti a far emergere il nostro programma concreto per una Osimo più giusta, più decorosa, più dignitosa, più sicura e più coesa». Maria Grazia Mariani, candidata sindaco per Difendo Osimo si è ritrovata a tavola con tutta la sua squadra e Carlo Ciccioli, coordinatore reguionale di FdI per fare il punto della sitazione dopo la parentesi elettorale che non le ha garantito una rappresentanza in Consiglio comunale. Un dettaglio che non frenerà l’impegno del gruppo nato e coagulatosi proprio in occasione delle elezioni comunali 2019.

Maria Grazia Mariani

«Il 9 Giugno, abbiamo lasciato libertà ai nostri elettori, di fare la loro scelta in coscienza, non riconoscendoci nel programma di nessuno dei due candidati a sindaco in lizza al ballottaggio. L’affluenza alle urne è costantemente in calo: occorre recuperare la fiducia dei cittadini nei confronti della politica e delle istituzioni se vogliamo evitare che Osimo sia governata da un sindaco che ha avuto appena il 28% dei consensi. – commenta ancora la nota della Mariani – In questo senso leggere le dichiarazioni a caldo del candidato Dino Latini (Liste civiche), uscito sconfitto per la seconda volta consecutiva, non è di buon auspicio per il futuro: Latini, anziché congratularsi con il nuovo sindaco Pugnaloni ed accettare il risultato elettorale, riconoscendo i propri errori, ha giustificato la propria sconfitta alludendo ad inesistenti accordi sottobanco e imputato la responsabilità a tutti i candidati compreso il nostro gruppo che per cultura politica è assolutamente estraneo a certi tipi di giochetti».

Secondo Difendi Osimo e Maria Grazia Mariani «gli osimani hanno scelto in base al loro libero arbitrio ed intelligenza, hanno decretato il verdetto finale che non può essere messo in discussione. Sono comunque inaccettabili le dichiarazioni del neo eletto sindaco Pugnaloni “….il bene vince sempre sul male…” perché irrispettose verso il 72% degli osimani che non lo ha votato. Ringraziamo ancora i nostri elettori, confermando che continueremo a vigilare e portare le istanze degli osimani all’attenzione del consiglio comunale».

Print Friendly, PDF & Email


Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X