facebook rss

Vandali scatenati con lo spray,
imbrattato l’androne di un condominio (Foto)

ANCONA - Vernice rossa e nera sui muri, ascensore e pavimento di un palazzo di via Giannelli. Il blitz è avvenuto nella notte. Questa mattina, la scoperta degli inquilini
Print Friendly, PDF & Email

L’androne del palazzo vandalizzato

Disegnini, firme e scarabocchi senza senso. Sono quelli che questa mattina hanno scoperto i residenti di un palazzo di via Giannelli, facendogli passare un risveglio tutt’altro che piacevole. I muri del condominio, le pareti dell’ascensore e persino i pavimenti sono finiti nel mirino dei vandali, entrati in azione con della vernice rossa e nera.

L’ascensore

Il blitz sarebbe da attribuire alla scorsa notte, dato che l’obbrobrio è stato individuato quando i primi condomini sono usciti di casa questa mattina. E’ probabile che gli pseudo writer si siano introdotti all’interno del palazzo aspettando che qualcuno entrasse, approfittando poi dell’apertura del portone. Molte scritte sarebbero riconducibili ai tag dei vandali. E’ possibile leggere firme come Lexis, TBF e Weby. Dunque, almeno tre persone avrebbero messo piede all’interno del palazzo per lasciare le loro impronte. L’atto vandalico riguarda solamente il piano terra. I writer, forse per la paura di essere scoperti, non sono saliti ai piani superiori.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X