facebook rss

Aggredisce moglie e badante:
78enne allontanato da casa

ANCONA - A salvare le donne dalla violenza dell'uomo sono state ieri sera le Volanti della questura. E' scattata la denuncia per maltrattamenti in famiglia
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

Aggredisce la badante e la moglie in sedia a rotelle: denunciato un anconetano di 78 anni per maltrattamenti in famiglia. E’ stato anche allontanato dalla casa familiare. A far terminare la lite domestica è stato, ieri sera, l’intervento della polizia a Vallemiano. E’ stata la badante a chiamare la questura, riferendo di essere stata aggredita dal suo datore di lavoro che aveva cercato di maltrattare la moglie invalida. Immediatamente, gli agenti  hanno raggiunto l’abitazione del 78enne che, per futili motivi, aveva incominciato ad inveire contro l’anziana moglie, inferma sulla carrozzella, e poi, in un crescendo di urla e minacce, aveva cercato di percuoterla. Provvidenziale l’intervento della badante che si è frapposta tra i coniugi, subendo lei stessa strattonamenti e spinte.  Alla vista dei poliziotti, il 78enne si è agitato ulteriormente e invece di ammettere le proprie colpe, ha tentato di scagliarsi contro l’equipaggio intervenuto. L’anziano è stato subito allontanato dalla casa familiare e costretto a trasferirsi in un secondo alloggio di proprietà, con il divieto di avvicinamento alla moglie.
I poliziotti tranquillizzavano le due donne e in particolare raccoglievano il racconto dell’anziana moglie che, rinfrancata dalla presenza della polizia, ha trovato il coraggio di denunciare i maltrattamenti che subiva ormai da molti anni dal marito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X