facebook rss

Tragedia in via D’Ancona:
si scontra con un furgone,
muore motociclista

OSIMO - Inutili i tentativi del 118 di rianimare Diego Petruio, il centauro di 41 anni di Ancona deceduto sul colpo. La strada è rimasta chiusa al transito per due ore e mezzo
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Tragedia della strada in via D’Ancona, a San Biagio di Osimo. Per cause ancora in corso di accertamento un furgone Fiat Ducato si è scontrato, poco dopo le 17.30 di oggi all’altezza dell’incrocio con via San Biagio, con un motociclista anconetano, Diego Petruio di 41 anni. Inutili i tentativi di rianimazione  messi in atto per il centauro dal personale del 118. L’uomo, titolare dello studio tecnico Apyros alla Baraccola di Ancona e padre di due figlie, è deceduto sul colpo.

Diego Petruio

Secondo la prima ricostruzione della dinamica dell’incidente svolta dalla Pm di Osimo, il 41enne era in sella ad una Ducati Panigale V4, immatricolata lo scorso mese di febbraio, e procedeva con direzione Osimo-Ancona per rientrare a casa, quando sarebbe entrato in collissione con il furgone condotto da S.D. un 40enne di Cingoli nell’atto di immettersi in carreggiata da via San Biagio.  La strada, la Sp Septempedana nel tratto che attraversa la frazione osimana, è rimasta  chiusa al transito fino alle 20 per permettere le operazioni di soccorso, con il traffico è deviato sulla viabilità secondaria. Sul posto  con gli agenti della Polizia locale hanno operato  i vigili del fuoco  di Osimo. I mezzi sono stati posti sotto sequestro mentre la salma  resta a disposizione dell’autorità giudiziaria.

(ultimo aggiornamento alle ore 20.05)

 

Il tratto di via D’ancona dove è avvenuto il tragico incidente

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X