facebook rss

Direzione Parco, inciviltà senza fine:
nuova discarica lungo
il sentiero di Vallemiano

ANCONA – Da quando è stato inaugurato, lo scorso aprile, il percorso naturalistico si è trasformato in una discarica a cielo aperto. L’appello del Comitato Valle Miano: «Chiediamo a tutti di non restare indifferenti e denunciare l’incuria»
lunedì 30 ottobre 2017 - Ore 16:36
Print Friendly, PDF & Email

I rifiuti lungo il sentiero

 

Lamiere, tubi arrugginiti, resti di sedie. E poi ancora: sacchi della spazzatura, boccioni di vetro e  pezzi di cemento. Non c’è fine all’accanimento di alcuni incivili contro il sentiero pedonale che da Vallemiano porta verso Pietralacroce. Da quando è stato inaugurato lo scorso aprile e festeggiato da tanti cittadini, il percorso incastonato tra le bellezze del Conero è tornato ad essere utilizzato, giorno dopo giorno, come una discarica a cielo aperto. Ad ogni pulizia del camminamento sembra sempre far seguito l’abbandono incondizionato di rifiuti (leggi l’articolo). La nuova denuncia è stata lanciata dal Comitato di quartiere Valle Miano, sempre impegnato in prima linea per la lotta al degrado. Nei giorni scorsi è stato allertato da un gruppo di scout che si era avventurato lungo il sentiero, trovando di tutto. In mezzo al percorso, tra lamiere e rottami, è stato anche scovato un vecchio motore di una barca. «Il sentiero che collega Valle Miano al Monte Conero – sostiene il Comitato sulla sua pagina Facebook – è di nuovo ricettacolo di materiale di scarto vario, segno che purtroppo la buona educazione, il rispetto per l’ambiente ed il lavoro altrui, le norme di base di convivenza civile, sono nuovamente finiti proprio lì, accatastati accanto a quei rifiuti, abbandonati e privi di alcun valore. Ciononostante noi non ci arrendiamo e continueremo la nostra battaglia per far sì che i nostri spazi verdi (e non solo quelli) vengano salvaguardati e non smetteremo di cercare nuove collaborazioni e modi per farlo. Nel frattempo chiediamo anche a tutti voi di fare altrettanto, di non restare indifferenti, di continuare ad inviarci segnalazioni, di denunciare, di non chiudere gli occhi, di partecipare, affinché tutti possano godere serenamente del bene comune e di angoli di verde così preziosi».

Incivili in Direzione Parco: motorini e divani gettati nel sentiero di Vallemiano

Tutti in Direzione Parco (Video)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X