facebook rss

Schianto di Polverigi:
sciolta la prognosi per il bimbo

IL BOLLETTINO del direttore della Rianimazione pediatrica del Salesi fissa in 180 giorni il tempo per la guarigione del piccolo
Print Friendly, PDF & Email

Lo schianto di Polverigi

 

Sono migliorate le condizioni del bimbo di 5 anni coinvolto nel terribile schianto di Polverigi lo scorso 11 febbraio. A comunicarlo è il direttore del Sod Anestesia e Rianimazione Pediatrica dell’ospedale Salesi, Alessandro Simonini. «Le condizioni cliniche risultano stabili e in progressivo miglioramento, – si legge dell’ultimo bollettino diramato ieri sera – Si scioglie la prognosi quoad vitam non ravvedendosi più condizioni di rischio imminente per la vita del piccolo paziente, si mantiene riserbo di almeno 180 giorni» per la completa guarigione del bambino. Il piccolo viaggiava sul seggiolino legato sul sedile posteriore a bordo di una Fiat 500L e  aveva riportato politraumi nell’incidente stradale avvenuto in via San Giovanni. L’auto era guidata dalla madre di 37 anni e si era scontrata con una Alfa Giulietta guidata da una 24enne.

Incidente di Polverigi, il bimbo si è svegliato dal coma e «interagisce con i familiari»

Schianto di Polverigi: sempre gravi le condizioni del bimbo in Rianimazione

Terribile schianto di Polverigi, spunta una terza auto: nei guai una 20enne

Schianto tra auto all’incrocio: tre feriti gravi, bimbo di 5 anni in Rianimazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X