facebook rss

Camerieri e clienti senza mascherine:
maxi multa per due locali

CONTROLLI - Ad entrambi i pubblici esercizi è stata applicata la sanzione amministrativa di 400 euro. Sono sette in totale i bar, ristoranti e chalet tra Ancona a Senigallia attenzionati dalla Polizia negli ultimi giorni
Print Friendly, PDF & Email

Le moto d’acqua della polizia

 

 

Costa passata al setaccio da Ancona a Senigallia, in questi ultimi giorni, dalle volanti della Questura in collaborazione con il Reparto Prevenzione Crimine di Perugia, Cinofili, Polizia Stradale, Polizia Amministrativa ed equipaggi delle moto d’acqua della Polizia. Il bilancio è di 376 persone identificate e 179 veicoli controllati in 20 posti di controllo. Tra 7 esercizi commerciali controllati due sono stati sanzionati. In particolare uno ad Ancona al quale è stata applicata la sanzione amministrativa di 400 euro prevista dal Dpcm, quando gli esercenti e i lavoranti e avventori non indossano la mascherina e un altro a Senigallia sito sul lungomare Alighieri, sempre per lo stesso motivo. A quest’ultimo veniva anche applicata la chiusura del locale per la durata di 4 giorni. Durante i controlli ad Ancona sono state  anche attenzionate alcune strutture in stato di abbandono, per verificare che all’interno non vi siano bivacchi, e non vengano commesse forme di illegalità, in particolare sono in corso accertamenti per la messa in sicurezza.

Senigallia, sigilli a un locale: il barista era senza mascherina

Bivacchi e degrado al Cardeto: sfondata la porta del Vecchio Faro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X