facebook rss

Gli ospiti ucraini in viaggio
con Cna tra le bellezze
del territorio montano

FABRIANO - Domani il pullman partirà dalla città della carta e farà anche tappa a Sassoferrato, alle Grotte di Frasassi, a Cerreto D'Esi e a Serra San Quirico
Print Friendly, PDF & Email

 

Domani, venerdi 22 aprile, la Cna di Fabriano ha organizzato un’iniziativa in favore dei cittadini ucraini fuggiti dal conflitto bellico che hanno trovato in queste settimane ospitalità e  “rifugio” nei Comuni dell’area montana. Partendo dalla valorizzazione del territorio, tema sul quale la Cna sta lavorando intensamente, è stato organizzato un tour alla scoperta dei borghi dell’area montana e dei suggestivi paesaggi che li circondano, permettendo ai nostri ospiti di comprendere meglio il contesto geografico, storico e paesaggistico in cui si trovano e quindi di apprezzare le innumerevoli bellezze del territorio. L’organizzazione dell’evento – ricorda una nota dell’associazionedi categoria – è stata possibile grazie all’impegno e alla solidarietà di alcune aziende locali che hanno dato disponibilità a fornire gratuitamente i propri servizi per la migliore riuscita dell’iniziativa. La partenza in pullman è fissata per le 8.15 da Fabriano, si farà poi visita al centro storico di Sassoferrato e a seguire ci si recherà presso le Grotte di Frasassi. Pranzo a Fabriano e tour del centro storico della città della Carta al quale seguiranno altrettante visite dei borghi di Cerreto D’Esi e Serra San Quirico.

«Avremo la possibilità, anche solo per un giorno, di far dimenticare a queste persone ospiti nel nostro territorio le atrocità della guerra per farle immergere nella bellezza dei paesaggi dell’area montana e dei suoi splendidi borghi colmi di arte e storia. – commenta nel comunicato Marco Silvi, responsabile sindacale Cna Fabriano . Lo faremo grazie alla grande disponibilità di alcuni nostri imprenditori, i quali, devo dire con fierezza, non hanno esitato neanche un istante ad accettare la proposta della Cna e con entusiasmo hanno offerto i loro servizi: l’agenzia Viaggi Aleste Tour si è resa disponibile a curare la logistica, la cooperativa Happennines fornirà le guide. Il pullman sarà offerto dalla ditta Gabrielli mentre la cooperativa Mastromarino e l’azienda Ristorart si occuperanno del pranzo presso il Mercato Coperto di Fabriano. Grazie anche al Consorzio Frasassi per aver offerto la visita guidata alle Grotte e ai Sindaci di Fabriano, Genga, Sassoferrato, Serra San Quirico e Cerreto D’Esi che accoglieranno la comitiva nei rispettivi Comuni. Impegno, solidarietà e accoglienza sono indice di altissima qualità, quella dei nostri instancabili imprenditori, quella di un territorio meraviglioso. E allora, cari ospiti, un grande benvenuto anche a voi in questa straordinaria parte di Italia».



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X