facebook rss

Incompiuta di via Buozzi,
riparte il cantiere

FALCONARA - Previsto il nuovo asfalto, piazzette e fermata del bus accanto ai locali commerciali. Il sindaco Stefania Signorini: «Così si riqualifica l’ingresso nord della città»
Print Friendly, PDF & Email

 

Sono ripresi i lavori per il completamento dell’edificio di Falconara all’angolo tra via Buozzi e via Baldelli, che si erano interrotti tra il 2013 e il 2015 per le difficoltà dell’impresa costruttrice ex proprietaria dell’area. Quella che da alcuni anni era considerata un’incompiuta diventerà nel giro di pochi mesi (in base alle stime della nuova proprietà, la Sgm Falconara) un centro residenziale, artigianale e commerciale, con annessi parcheggi e piazzette. «Finalmente un’area degradata a causa dell’abbandono del cantiere diventerà un edificio moderno – è il commento del sindaco Stefania Signorini – che valorizzerà l’entrata nord di Falconara e accoglierà anche servizi per i cittadini. Oltre al completamento dell’edificio è infatti prevista la realizzazione di una piazzetta con annessa una nuova fermata dell’autobus, oltre a 65 parcheggi a raso e soprattutto la riasfaltatura di via Buozzi fino all’incrocio con via Castellaraccia, tutte opere a servizio dei cittadini. Da tempo attendevamo la ripresa dei lavori, che permetteranno di riqualificare la zona».

Il sindaco Stefania Signorini

La società che ha acquistato l’immobile nell’estate 2018 ha comunicato l’avvio cantiere nel novembre scorso e da alcuni giorni  sono materialmente partiti i lavori di completamento: attualmente è in corso la demolizione della piattaforma in cemento che faceva da base alla grande gru, già rimossa, ai margini della strada. L’edificio all’angolo tra via Buozzi e via Baldelli, stando al progetto consegnato al Comune di Falconara, accoglierà al piano seminterrato un locale commerciale di oltre 1.500 metri quadri, con annesso parcheggio da 84 posti cui si aggiunge un box auto. Al piano terra ci saranno 13 locali per attività artigiane e una piccola piazza, 13 appartamenti al primo piano e altrettanti al secondo, cui si aggiungono cinque unità abitative al terzo piano. Dall’altro lato di via Buozzi sarà realizzato un parcheggio a raso che sarà ceduto all’amministrazione comunale e installata una pensilina per la fermata dell’autobus, con accanto una piazzetta per la sosta dei mezzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X