facebook rss

Carabiniere ucciso a Roma,
Ancona abbraccia l’Arma

NELLE ULTIME ore tante le attestazioni di cordoglio arrivate nelle varie stazioni della provincia dopo l'omicidio di Mario Cerciello Rega
Print Friendly, PDF & Email

Il mazzo di fiori al Comando Provinciale

 

Carabiniere ucciso a Roma, stazioni dell’Arma della provincia dorica sommerse  dalla solidarietà. In queste ore sono giunte diverse attestazioni di cordoglio per l’uccisione del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega, accoltellato a morte a Roma nel corso di un’operazione di servizio. Al Comando Provinciale della Montagnola è arrivato anche un mazzo di fiori da parte di privati cittadini. La vicinanza della città all’Arma per un delitto che ha scosso l’Italia intera. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X