facebook rss

Caterpillar, la sottosegretaria Accoto:
«Primo passo positivo
la convocazione del tavolo al Mise»

JESI -L’incontro si svolgerà il prossimo 21 gennaio a Roma e la senatrice del M5S è convinta che «l’intermediazione del Governo può essere la leva giusta per guardare con speranza al futuro dei 270 operai»
Print Friendly, PDF & Email

Il sottosegretario Rossella Accoto

 

Convocazione del tavolo al Mise per la vertenza Caterpillar di Jesi, la senatrice Rossella Accoto (M5S), sottosegretaria al Lavoro e alle Politiche Sociali, si dice  convinta che questo sia «il primo step per arrivare a soluzione positiva». L’incontro si svolgerà il prossimo 21 gennaio a Roma.«Le continue sollecitazioni per l’apertura di un tavolo al Mise sulla chiusura dello stabilimento Caterpillar di Jesi hanno dato i loro frutti e la notizia della convocazione dell’incontro per il prossimo 21 gennaio è una notizia molto positiva. – scrive la Accoto in una nota – L’azienda nei giorni scorsi si è detta disponibile a valutare le offerte di eventuali investitori e l’intermediazione del Governo può essere la leva giusta per guardare con speranza al futuro di 270 operai e delle loro famiglie. Sono convinta che la capacità di dialogo della vice ministra Todde sarà un elemento che farà la differenza anche in questa situazione. Con la collega sottosegretaria Valentina Vezzali, con i parlamentari marchigiani e con le consigliere del M5S in Regione Marche continueremo a seguire la vertenza in ogni suo step per arrivare ad una soluzione positiva per i lavoratori e il territorio marchigiano».



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X