facebook rss

Gli operai della Caterpillar
in Comune dal sindaco Bacci

JESI - Oggi pomeriggio la vertenza approderà al Mise. Il primo cittadino: «La proprietà ritiri subito la procedura di chiusura dello stabilimento e dia il tempo necessario per individuare la soluzione migliore - anche attraverso nuovi acquirenti - che possa consentire il mantenimento dei posti di lavoro»
Print Friendly, PDF & Email

Gli operai della Caterpillar di Jesi accolti in Comune del sindaco Massimo Bacci

 

Oggi pomeriggio la vertenza della Caterpillare Jesi approda al Mise. «In vista dell’apertura del tavolo al Ministero dello Sviluppo Economico in programma questo pomeriggio in modalità online, ho ricevuto in Comune i rappresentanti del consiglio di fabbrica della Caterpillar e delle organizzazioni sindacali per uno scambio di idee e per fare il punto della situazione. Massima chiarezza su un prerequisito imprescindibile: la proprietà ritiri subito la procedura di chiusura dello stabilimento (che porterà, a fine febbraio, alle lettere di licenziamento) e dia il tempo necessario per individuare la soluzione migliore – anche attraverso nuovi acquirenti – che possa consentire il mantenimento dei posti di lavoro. Ho loro confermato il massimo sostegno del Comune di Jesi – e della comunità tutta – con la piena disponibilità ad essere parte attiva nelle trattative per giungere al risultato atteso».



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X