facebook rss

Frana di Monte Roberto,
dopo l’estate i lavori di risanamento

A MAGGIO si è conclusa l’aggiudicazione definitiva della gara. L’intervento per la messa in sicurezza dell’area di via Pace-via San Marco, dell’importo complessivo di 967.011 euro, è reso possibile grazie allo stanziamento di fondi statali e regionali
Print Friendly, PDF & Email

 

A Monte Roberto è previsto dopo l’estate il via ai lavori di risanamento della frana di via Pace/via San Marco. L’intervento, dell’importo complessivo di 967.011 euro, è reso possibile grazie allo stanziamento di fondi statali (63.440 mila provenienti dal Ministero dell’Interno e altri 733.571 erogati con decreto interministeriale) e regionali (170mila euro), ottenuti dalla Giunta per la messa in sicurezza dell’area. A maggio si è conclusa l’aggiudicazione definitiva della gara e la consegna dei lavori (1° e 2° lotto).

«L’intervento – spiega il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici, Melania Cannuccia – prevede una doppia fila di pozzi drenanti disposti lungo due direttrici parallele nel corpo di frana, collegati tramite uno scarico di fondo, nei quali sarà conferito il drenaggio controllato della Fonte del Crocefisso. Il deflusso idrico sotterraneo sarà convogliato nel fosso esistente a valle dell’edificio privato». I lavori potrebbero partire a fine estate, tra agosto e settembre. «Saranno stabilizzate anche le due scarpate appartenenti alla strada di via Pace e via Matteotti (dietro al Municipio) con la realizzazione di due paratoie composte da pali trivellati – conclude l’assessore Cannuccia -. La sede stradale verrà risanata attraverso una revisione del sistema fognante di smaltimento delle acque meteoriche e la realizzazione della nuova pavimentazione stradale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X