facebook rss

Valentino Rossi operato
nella notte all’ospedale di Torrette

ANCONA – Il campione del mondo è stato trasferito all'ospedale regionale per la riduzione della frattura di tibia e perone subita ieri pomeriggio nella caduta con la moto da enduro
venerdì 1 settembre 2017 - Ore 08:32
Print Friendly, PDF & Email


Il primario di ortopedia Raffaele Pascarella (a sinistra) e il direttore medico Gianluca Serafini (a destra) stamattina in reparto

 

Valentino Rossi operato nella notte all’ospedale regionale di Torrette per la riduzione della frattura di tibia e perone della gamba destra che ha subito ieri pomeriggio cadendo con la moto da enduro. L’arrivo dell’ospedale regionale attorno a mezzanotte, due ore più tardi l’ingresso in sala operatoria, è stato il nove volte campione del mondo a chiedere di essere operato dall’equipe medica del primario di ortopedia Raffaele Pascarella, invece di essere trasferito e sottoposto alle cure a Rimini come già era successo per la stessa caduta, decisamente meno grave, dello scorso maggio. Al fianco di Rossi durante il suo ricovero a Torrette ci sono la madre Stefania Palma e l’amico di sempre Uccio. La notizia della caduta e della frattura della gamba ha gettato nello sconforto i fan ieri pomeriggio: a 10 giorni dal gp di Misano la stagione sembra compromessa per il nove volte campione del mondo, all’inseguimento del suo decimo titolo a 38 anni. L’incidente è accaduto vicino a Urbino nel pomeriggio di giovedì, mentre Rossi si stava allenando con i suoi allievi della Riders Academy in sella ad una moto da enduro. Il colpo alla gamba e il forte dolore lamentato da Rossi hanno subito fatto temere un grave infortunio. L’assenza dalle piste per almeno un mese farà saltare a Valentino di certo le gare di Misano e Aragon, con il Giappone del 15 ottobre alle porte.

(foto Giusy Marinelli)

Valentino Rossi a Torrette, il primario Pascarella: «Sta bene, ora almeno un mese di riposo»

Carabinieri nel reparto di Torrette per evitare le intrusioni

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X