facebook rss

Dolci, spettacoli e concerti
nella calza della Befana

EPIFANIA - Le città della provincia si preparano a festeggiare l'ultimo weekend di Natale con le manifestazioni dedicate alla vecchina più amata dai piccoli
giovedì 4 Gennaio 2018 - Ore 10:57
Print Friendly, PDF & Email

Ancona addobbata per il Natale

 

Nell’ultimo scorcio delle festività natalizie, le città della provincia si preparano al gran finale con gli eventi per l’Epifania. Nel capoluogo, la Befana arriverà sabato sotto l’albero di piazza Roma, accompagnata da animatori, giocolieri con spettacoli di luci, trampolieri e magie. La Befana artigiana della Cgia porterà calze e dolciumi ai bambini, sempre sabato al Centro direzionale di via Fioretti 2/a dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18 e parteciperà con loro ai laboratori didattici dove ammirare i maestri artigiani al lavoro e con i quali apprendere l’utilizzo di strumenti e cimentarsi da protagonisti nella creazione di giochi e piccoli manufatti.  Grazie alla collaborazione con Dadi e Mattoncini ci sarà anche uno spazio in cui i bambini potranno divertirsi e imparare all’interno del laboratorio di robotica. Non mancheranno momenti di intrattenimento, animazione e gli spettacoli di marionette con il Teatrino Pellido’.

E se l’Epifania tutte le feste si porta via, ad Ancona il sipario sul Natale calerà domenica 7 con lo spettacolo della Corale Cruciani sotto l’albero di piazza Roma alle 17 e poi quello della Corale dei Salesiani alle 18,30 e con Suoni e Suggestioni di Chitarmonia alle 17 al Ridotto delle Muse.

A Falconara, la Befana sarà accompagnata dallo spazzacamino, per un pomeriggio di divertimento, dedicato soprattutto ai più piccoli, con musica, animazione, dolci per tutti e le mascotte dei personaggi dei cartoni animati, beniamini dei bambini, disponibili per foto ed autografi. Dalle 16 di sabato 6 gennaio a piazza Mazzini.

Lascia a casa la scopa ed arriva sabato sui pattini per portare cioccolatini e caramelle ai bambini la Befana di Santa Maria Nuova. Con un dono extra per chi proverà ad indossare le rotelle insieme a lei. Si parte alle 17 da piazza Mazzini.

Il manifesto per la festa della Befana ad Osimo

Befana a bordo dei pattini anche ad Osimo, dove la festa inizierà sabato alle 16,30, con l’arrivo in piazza Boccolino della simpatica vecchina, per continuare con gli spettacoli a tema alle 17,30.

Avrà bisogno dell’aiuto dei bambini la Befana “smemorata” di Senigallia, che ha lanciato una caccia al tesoro chiamando a raccolta i più piccoli per ritrovare i suoi doni da mettere nelle calze. Ci saranno difficili prove da superare disseminate tra piazza del Duca, la Rocca Roveresca e il Teatro La Fenice. Si parte dal Foro Annonario, venerdì 5 gennaio, alle 15 per raggiungere il punto di arrivo a La Fenice alle 17. L’attività è rivolta ai bambini dai 6 anni in su, con una quota di partecipazione di 10 euro a bambino.

Con l’arrivo dei Re Magi, il 6 gennaio, si chiuderà la “Magia dei Presepi”, la manifestazione di Serradica di Fabriano, che vede 25 presepi sparsi per il paese. Alle 16 l’apertura dei presepi e degli stand gastronomici.

A Jesi, le manifestazioni natalizie si chiudono domenica 7 con la nuova produzione dell’associazione Teatro Giovani Teatro Pirata, Un babbo a Natale, spettacolo adatto a tutta la famiglia, una commedia divertente e romantica che parla dello spirito del Natale in modo poetico e coinvolgente.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X