facebook rss

Malore in Consiglio regionale,
Boris Rapa portato a Torrette

ANCONA – E’ accaduto durante i lavori della commissione sviluppo economico. "Sto bene. Qualche giorno di riposo e poi di nuovo al lavoro
giovedì 23 marzo 2017 - Ore 17:01
Print Friendly, PDF & Email

 

Stress ed affaticamento a causare il mancamento del consigliere regionale, mentre era in corso la commissione sviluppo economico, al Palazzo delle Marche, ad Ancona. Ma nulla di grave per il componente del gruppo Uniti per le Marche al quale i medici del pronto soccorso dell’ospedale regionale  hanno prescritto riposo forzato per qualche giorno. A rassicurare tutti sulle sue condizioni di salute è lo stesso Rapa. «È stato un leggero mancamento. In ospedale mi sono stati effettuati tutti gli accertamenti del caso e non sono emerse anomalie o problemi – ha affermato l’esponente politico -. Una serie di situazioni concomitanti devono aver portato al mio lieve malore, un momento di affaticamento, un po’ di stress accululato ed un calo di pressione. Niente di preoccupante, comunque. Sono già a casa. Ora un po’ di riposo, come consigliato dai medici. Un paio di giorni, poi si riparte».

Rapa è stato dimesso in serata, intorno alle 19 dal pronto soccorso di Torrette dove era stato trasportato poco dopo le 14 di oggi (23 marzo) dalla Croce gialla. Il consigliere regionale ha accusato il malore durante i lavori della commissione sviluppo economico dove era in discussione la proposta di legge sulla riorganizzazione del comparto della pesca delle vongole. Il componente del gruppo Uniti per le Marche era a Palazzo delle Marche in piazza Cavour, sede dei gruppi consiliari, per la riunione, mentre lungo corso Stamira stavano protestando con fumogeni e cori i vongolari di Civitanova e San Benedetto (leggi l’articolo), quando ha iniziato a sentirsi poco bene. Ha così chiesto ai colleghi di potersi assentare qualche minuto. Alzandosi dal tavolo, lo svenimento che ha allarmato gli altri consiglieri, spingendoli a chiamare i soccorsi, giunti sul posto pochi minuti dopo. Solo un po’ di stanchezza a causare il lieve malore del politico, che dopo alcuni accertamenti all’ospedale di Torrette è stato dimesso. «Vorrei ringraziare tutti i colleghi ed il personale del Consiglio regionale – ha detto Rapa in serata – per la prontezza con cui mi hanno soccorso e la vicinanza dimostrata».

(servizio aggiornato alle 20)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X