facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Fingono di commentare la Juve
e li trovano con la droga in auto

ANCONA - Nei guai tre giovani fermati dalla polizia sotto il Duomo. Erano a luci spente. Alla vista degli agenti uno di loro ha buttato un involucro in una siepe. Era cocaina
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Fermi con l’auto sotto il Duomo fingono di commentare la partita della Juventus ma la polizia li trova con la droga. Tre giovani nei guai. E’ successo nella notte, ad Ancona. La vettura si trovava a fari spenti lungo le curve di via Papa Giovanni XXIII, a bordo tre ragazzi: due italiani di 24 e 22 anni e un romeno di 30 anni, noti alle forze dell’ordine e residenti in città. Alla vista degli agenti, poco dopo le 3, hanno detto che stavano parlando dell’ultima partita della Juve e per questo si erano fermati nella zona. Il 22enne però, prima che i poliziotti si avvicinassero, ha aperto lo sportello per buttare via qualcosa nella vicina siepe. Era cocaina, poi recuperata dagli agenti. Il 30enne, rimasto in auto, inizialmente non voleva scendere, dicendo che aveva freddo, ma i poliziotti hanno insistito e una volta fuori dall’abitacolo gli è scivolata dai pantaloni una bustina con cocaina. Il 24enne, che era alla guida della vettura, ha cercato di dire agli agenti che non sapeva che gli amici avessero la droga con sé. Una scusa che è durata poco. Il giovane è stato controllato ed è stato trovato con una modica quantità di marijuana fatta scivolare sotto il sedile che occupava. Esteso il controllo al veicolo, nel portabagagli veniva rinvenuto un barattolo di vetro posto vicino alla ruota di scorta contenente circa 8,2 grammi di altro “fumo”. Accompagnati in questura venivano segnalati alla prefettura come assuntori di sostanze stupefacenti. All’autista è stata sequestrata la patente di guida e il veicolo veniva affidato ad un familiare intervenuto sul posto.

(Mar. Ve.)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X