facebook rss

Offagna, al voto 1920 elettori
ma 300 risiedono all’estero

VERSO LE COMUNALI - Le liste con le candidature elettorali potranno essere depositate il 12 e 13 maggio. Dopo Donatella Manetti e Danilo Pasqualini sembra sempre più verosimile la candidatura di Ezio Capitani
lunedì 8 Maggio 2017 - Ore 15:47
Print Friendly, PDF & Email

La rocca, simbolo i Offagna, e a sinistra il palazzo comunale

Sono 1.920 su 1987 abitanti, nel dettaglio 926 maschi e 994 femmine, gli offagnesi chiamati alle urne per le Amministrative del prossimo 11 giugno. Una buona fetta di aventi diritto al voto, circa 300 persone, risiede però all’estero ed è iscritta nelle liste dell’Aire. Almeno in passato gli offagnesi che abitano nei vari paesi del mondo, soprattutto in Argentina, quasi mai sono tornati in Italia per eleggere il sindaco. Un dato che va tenuto in considerazione, per sottrazione, nel numero degli elettori e nella percentuale dei votati.

L’appuntamento elettorale è sempre molto sentito tra gli abitanti del borgo medievale. Nelle elezioni comunali del 2014, quelle precedenti alla dimissioni del sindaco Stefano Gatto e alla dichiarazioni del dissesto finanziario nel marzo 2015 (leggi l’articolo), la percentuale di votanti si era attestata sul 71.27% dei 1821 elettori. Il 69,52% dei consensi era stato tributato proprio a Gatto (Offagna per Tutti). Numeri che, sottratti i 300 elettori all’estero, confermano come quasi tutti gli offagnesi si sono recati al seggio per esprimere la loro preferenza per eleggere il primo cittadino ed i 10 consiglieri comunali.

Anche quest’anno gli scrutatori impegnati nelle operazioni elettorali saranno 8 insieme ai 2 presidenti nominati alla guida delle 2 sezioni elettorali. Essendo un Comune con meno di 5mila abitanti, l’elezione del sindaci avviene con sistema maggioritario e vittoria secca al primo turno, senza possibilità del ballottaggio. La macchina elettorale è già in moto e l’ufficio comunale si prepara a ricevere le liste con i candidati a sindaco e al consiglio comunale che potranno essere depositate il 12 e 13 maggio. Per ora hanno ufficializzato la loro candidatura Donatella Manetti (Offagna per tutti, leggi l’articolo) e Danilo Pasqualini (Fi). A bordo campo però sembra scaldarsi anche Ezio Capitani (leggi l’articolo) che avrebbe sciolto le riserve. Con la sua discesa in campo potrebbe rompere lo schema del tradizionale dualismo nelle candidature elettorali per le Amministrative di Offagna.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X