facebook rss

Il droga party al Passetto
è interrotto dalla polizia

ANCONA – Fumano marijuana e hashish, all’arrivo della volante fingono di essere sulla scalinata per ammirare il Monumento ai Caduti e l’epigrafe di Leopardi
martedì 20 Giugno 2017 - Ore 15:28
Print Friendly, PDF & Email

Come quattro ragazzi in gita, si fanno trovare intenti a leggere i versi di Leopardi incisi sul Monumento ai Caduti. Peccato che il forte odore di marijuana e l’orario improbabile, le due di notte, li abbia smascherati subito. Gli agenti della squadra volante hanno segnalato alla prefettura come assuntori di sostanze stupefacenti quattro ragazzi, tre 20enni residenti in provincia e una 19enne di Ancona. I quattro stavano bivaccando con gli zaini sotto la testa lungo la scalinata del monumento, scherzando e urlando tra di loro. Una festa che ha attirato l’attenzione della pattuglia di passaggio lungo il viale della Vittoria. Alla vista dei lampeggianti, i quattro si sono tirati in piedi e invece di improvvisare una fuga hanno tentato una goffa quanto improbabile scusa: si sono radunati sotto al monumento, con il naso all’insù ammirando i versi di Leopardi incisi sul marmo. La sceneggiata non ha evitato che i quattro venissero identificati e tutti sono stati trovati in possesso di pezzi di fumo avvolti in carta da forno, nascosti tra le sigarette.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X