facebook rss

La Lega del Filo d’oro piange
Maria Pia Pierpaoli, assistente sociale
sorridente, altruista, generosa

OSIMO - E' morta ieri all'improvviso, a soli 56 anni, all'ospedale regionale di Torrette dove era ricoverata da qualche giorno. Domani l'ultimo saluto nella chiesa della Sacra Famiglia
giovedì 14 settembre 2017 - Ore 11:20
Print Friendly, PDF & Email

La chiesa della Sacra Famiglia di Osimo

Una vita spesa a servizio dei più deboli, tra l’amore per il volontariato e quello per i bambini e gli ospiti adulti della Lega del Filo d’Oro. Un epilogo prematuro, la sua morte avvenuta a soli 56 anni, che stona con il suo essere sempre disponibile verso gli altri. Cordoglio a Osimo per la scomparsa di Maria Pia Pierpaoli, storica assistente sociale della Lega del Filo d’Oro, benvoluta da tutti per quel suo modo di fare, altruista, sorridente, impegnata al massimo nel suo lavoro. Maria Pia, che aveva già problemi di salute, si è spenta ieri all’improvviso, all’ospedale di Torrette dove era ricoverata da qualche giorno. Era il cuore pulsante di aggregazione anche del volontariato fiorito nel tempo attorno all’istituto nazionale per la cura e riabilitazione dei sordo-ciechi ed ipovedenti.

Maria Pia Pierpaoli

“Sapevamo che aveva problemi di salute ma nessuno di noi avrebbe mai immaginato che se ne sarebbe andata così presto. Conosciamo da sempre Maria Pia – la ricorda Rossano Bartoli, segretario generale della Lega del Filo d’Oro di Osimo – perché è cresciuta con noi negli ultimi 30 anni, iniziando come volontaria e poi lavorando come operatrice prima al centro Kalorama di San Marco con gli adulti e poi da 17 anni come assistente sociale nel settore associative-volontariato e nei servizi territoriali di Osimo. Era una persona molto coinvolta e appassionata del suo lavoro. Credeva fermamente in quello che faceva ed era riuscita da instaurare un ottimo rapporto con tutti, anche con le famiglie. Nessuno di noi potrà dimenticarla. Domani pomeriggio parteciperanno all’ultimo saluto non solo i suoi colleghi di lavoro ma parecchi familiari e ospiti del nostro istituto, in arrivo da tutte le Marche”.

I funerali di Maria Pia Pierpaoli, che lascia la madre Giulia Gatto ed i fratelli Pierpaolo, Lucia e Stefano, si svolgeranno domani, 15 settembre, alle 16  a Osimo, nella chiesa della Sacra Famiglia. La salma è stata composta nella sala del commiato Vigiani di via Oscar Romero, a San Biagio di Osimo.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X