facebook rss

Colpo alla Croce Gialla:
i ladri scappano con la cassaforte

FALCONARA – Il raid è avvenuto questa notte, negli uffici amministrativi di via IV novembre. Dopo aver scardinato due porte con un piede di porco, i malviventi sono scappati via oltre 2mila euro contenuti all’interno della cassaforte. Indagano i carabinieri della Tenenza
lunedì 23 Ottobre 2017 - Ore 15:25
Print Friendly, PDF & Email

Gli uffici della Croce Gialla dopo il passaggio dei ladri

 

Raid notturno dei ladri: scardinano la porta della sede della Croce Gialla di Falconara e scappano via con la cassaforte. Valore del bottino: oltre 2 mila euro. Il furto è andato in scena nella notte, negli uffici amministrativi di via IV novembre. Ad accorgersi del raid sono stati gli operatori che, questa mattina, hanno aperto la sede. Sul caso indagano i carabinieri della Tenenza. «Quando hanno attaccato il turno – racconta il presidente della Croce Gialla di Falconara Domenico Paccone – i ragazzi hanno visto che il portone degli uffici era stato scardinato. Sono entrati e hanno constatato che anche la seconda porta, quella interna, era stata scassinata, probabilmente con un piede di porco. All’interno della segreteria, hanno trovato tutti i cassetti delle scrivanie aperti. La cassaforte, invece, era sparita. Un modello in ghisa alto un metro e venti, quindi davvero pesante». Sul pavimento ci sono dei segni di strascinamento. «È possibile che l’abbiano trascinata per un po’ e che poi siano  riusciti a tirarla su per portarla fuori». I sospetti sono subito ricaduti su qualcuno che sapeva bene come muoversi. «L’ufficio della presidenza – conclude Paccone – non è stato toccato per niente. Chi ha agito ha messo le mani proprio nei posti giusti». Subito dopo la scoperta del furto, il presidente ha sporto denuncia alla Tenenza dei carabinieri. Nelle prossime ore verranno acquisite le immagini delle telecamere degli esercizi commerciali della zona per riuscire a rintracciare i componenti della banda.

La porta scardinata

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X