facebook rss

Muore nel sonno
operaio delle cartiere

FABRIANO - Sono stati i vigili del fuoco a trovare il corpo senza vita di Luca Lucarini nella sua abitazione dove viveva solo. A dare l'allarme i suoi colleghi che non lo vedevano da qualche giorno. Il sopralluogo delle forze dell'ordine, poi la triste scoperta.
Print Friendly, PDF & Email

 

I colleghi non avevano notizie di lui da qualche giorno ed hanno dato l’allarme. I vigili del fuoco lo hanno trovato morto nella sua casa di viale Serafini. Il corpo esanime di Luca Lucarini, 58enne, operario nelle Cartiere Miliani-Fedrigoni di Fabriano, era sul letto. Probabilmente la morte è sopravvenuta nel sonno. o che è stato trovato dai vigili del fuoco morto nella sua casa di viale Serafini. L’uomo, viveva solo, ed era molto conosciuto in città. Sono stati i suoi colleghi a rivolgersi alle forze dell’ordine, poiché non avevano notizie dell’amico da qualche giorno. Immediatamente è scattato il sopralluogo dei vigili del fuoco ieri nell’abitazione di Luca Lucarini, nel quartiere Borgo. Una volta entrati in casa, la triste scoperta. Ogni soccorso è stato vano. La città è in lutto per l’operario delle cartiere. I funerali si terranno martedì 5 dicembre nel cimitero di Santa Maria alle 11.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X