facebook rss

Presepi e concerti:
ecco il primo weekend di festa

ANCONA - Dal centro alle frazioni, il ponte dell'Immacolata porta in città un lungo calendario di iniziative ed eventi, da quelli pensati per i più piccoli alle performance jazz sotto l'albero di piazza Roma alle mostre. Scatta il piano viabilità e sosta contro il caos traffico
Print Friendly, PDF & Email

 

Ancona addobbata a festa per il Natale 2017

 

Si apre questo pomeriggio il lungo weekend prenatalizio di Ancona. Dopo gli appuntamenti di Chocomarche e della Fantafiera, Piazza Pertini ospita il Natale di Campagnamica, dall’8 al 10 dicembre, sempre a cura di Confartigianato imprese Ancona insieme a Coldiretti. L’iniziativa si ripeterà la settimana successiva, dal 15 al 17 dicembre.

Da domani a domenica all’Anfiteatro romano torna il presepe vivente di Pietralacroce dalle 17 alle 20, in collaborazione con le associazioni Stella Maris e Amici del porto antico.

Domani (8 dicembre) sarà una giornata di festa densa di eventi per tutti i gusti. Alle 8 al Mercato delle Erbe si apre la mostra fotografica di Dirk Vogel “Marche inside the Beauty”, a cura di The Begin Collection con la collaborazione del Comune di Ancona e il supporto di Ubi Banca. Un racconto per immagini, con particolare attenzione per i luoghi più nascosti e unici della regione. Visitabile dalle 8 alle 20 fino al 7 gennaio. Nel pomeriggio, sotto l’albero in Piazza Roma, proseguono i concerti del Christmas Jazz, realizzati con la collaborazione e l’ultraquarantennale esperienza di Ancona Jazz. Si esibisce la Colour Jazz Orchestra con “A Jazzy Xmas”. Sul palco un’intera orchestra jazz, diretta da Massimo Morganti: tutto il sound delle Big Bands nel classico repertorio natalizio.
Come ogni venerdì la musica prosegue dalle 20 in Piazza del Plebiscito. Questa settimana, concerto del duo Sorice/Santoni. Repertorio italiano e internazionale, in collaborazione con l’Accademia Musicale di Ancona.

LE INIZIATIVE NELLE FRAZIONI

Ma il BiANCONAtale non riguarda solo il centro città. Sempre domani alle 11, a Paterno, nella parrocchia della Beata Vergine Maria del Rosario, si esibisce la Corale Les Amis. Nel pomeriggio, alle 17 al Teatrino del Piano Poesie di Fabrizio Vissani sulle musiche eseguite da Ciro Fornaro: spettacolo a ingresso gratuito per la Lega del Filo d’Oro. Infine, tutti a Posatora: alle 18 si accende l’albero di Natale.

Un’immagina del concerto per l’accensione dell’albero di piazza Roma ad Ancona

Anche sabato 9 dicembre non mancheranno le iniziative musicali. Sotto l’albero di Piazza Roma dalle 16 è la volta della Banda di Torrette, in versione Christmas per un’esibizione itinerante. Segue alle 18 il Christmas Karaoke, varietà musicale a cura della compagnia Step. Alle 20 lo spettacolo si sposta in Piazza del Plebiscito con Miky C. & The Bright Gospel Voices. Nel pomeriggio, a Gallignano si esibisce la Corale “O. Burattini”, nella chiesa di S. Nicolò di Bari dalle 17.

Domenica 10 dicembre nel pomeriggio, appuntamento speciale sotto l’albero di Piazza Roma: alle 16.30 esibizione della Corale Cantieri Musicali e poi, alle 18, l’imperdibile “Blues Christmas” con Linda Valori, solista marchigiana famosa nel mondo, accompagnata al pianoforte dal maestro Emilio Marinelli. La cantante nel 2004 si è classificata al terzo posto al Festival di Sanremo, poi si è esibita per il Presidente della Repubblica e per Papa Giovanni Paolo II. Due anni dopo ha iniziato una fruttuosa collaborazione con Massimo Ranieri e il grande successo l’ha portata a esibirsi anche per papa Francesco. Oggi Linda Valori è la più importante voce blues d’Italia e una delle più importanti d’Europa.

La musica ospite d’onore anche al Ridotto delle Muse: alle 17 concerto di musica classica “Visioni dall’Est”, a cura di Associazione Terzavia. Sul palco, violoncello, clarinetto e pianoforte, con la voce solista di Volodymyr Zudytskyj e del soprano Neli Hristova Bojkova. Ingresso libero.
Dalle 17.30 è il turno delle corali: la corale Francesco Marini canta nella Parrocchia Giuseppe Moscati di Via Tiraboschi 67, la Corale “O. Burattini” nella sede dell’Associazione Filo d’Argento (ex scuole Marinelli).

GLI APPUNTAMENTI PER I BAMBINI

E non mancano gli eventi dedicati ai bambini, i protagonisti del BiANCONAtale.

Domani alle 15 dalla ruota di Piazza Cavour parte “Lupus et agnus”, un cammino alla scoperta della città. I bambini visiteranno i luoghi cardine del capoluogo (Piazza Cavour, Galleria dorica, Tredici cannelle, Teatro delle Muse e Murales del Parcheggio Cialdini): cinque tappe e cinque favole per conoscere la città. Arrivo previsto nella Casa Natale. Nella casetta di Babbo Natale, invece, alle ore 17.30 Laboratorio di legno e alle 18.30 spettacolo di burattini.
Sabato 9, stesso luogo stessa ora, Laboratorio di Carta e lettura-spettacolo “Canto di Natale”, ma prima tutti a vedere Babbo Natale sui trampoli: percorrerà le vie del centro a partire dalle 16.
Domenica 10, invece, secondo appuntamento con “Lupus et agnus”. Questa volta si parte alle 15 dal Duomo per il “Cammino del colle”: 5 nuove fiabe per cinque nuove tappe (Duomo, Anfiteatro, Terme romane, Chiesa del Gesù e pinacoteca). Nella casetta di Babbo Natale dalle 17.30 spazio al laboratorio tessile e allo spettacolo di magia, sempre in versione natalizia.

Al Museo Omero continua fino al 14 gennaio “La tavola celeste”, installazione interattiva che reinterpreta quattrocento anni di studi del cielo, del tempo e della navigazione attraverso un tavolo artisticamente apparecchiato con oggetti da cucina di ogni specie.

Un’immagine del traffico ad Ancona in concomitanza con gli eventi per il Natale 2017 degli scorsi weekend

VIABILITÀ E PARCHEGGI
Per il presepe all’Anfiteatro romano, navetta gratuita con partenza da Piazza del Teatro fino a piazza del Senato da venerdì a domenica.
Venerdì e domenica aperti gratuitamente i Parcheggi Traiano, Cialdini e Umberto I e anche quello degli Archi, sosta su aree blu scontata del 30% (dall’8 al 25 Dicembre), se pagata con l’App MyCicero.
A disposizione per gli utenti dei parcheggi comunali due trenini.
Il primo collega tutti giorni i parcheggi a Piazza Cavour, corso Stamira e Piazza Roma, con partenza dal parcheggio degli Archi ogni 35 minuti dalle 16 alle 20. Solo sabato e domenica un secondo trenino congiunge piazza Cavour con il Viale e corso Amendola.
La navetta natalizia sabato e domenica pomeriggio collegherà gratuitamente Piazza Ugo Bassi con il centro e il Viale: una corsa ogni 20 minuti dalle 16.30 alle 21.30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X