facebook rss

Tentano il colpo all’Hurrà:
inseguiti dai carabinieri
riescono a fuggire

FABRIANO - Inseguiti per chilometri fino a Barbara, qui sono scappati a piedi nella notte
Print Friendly, PDF & Email

 

I carabinieri di Fabriano sono intervenuti nella notte tra domenica e lunedì scorso a Sassoferrato, in seguito a un tentativo di furto. Nel supermercato Hurrà, che si trova lungo la provinciale Arceviese, intorno alle due di notte di domenica 4 febbraio, ignoti hanno cercato di entrare nei locali praticando un buco nel muro. L’allarme scattato li ha fatti scappare a metà dell’opera, lasciando il muro danneggiato. Ma le forze dell’ordine, avvisate dal vigilante notturno, sono arrivate, hanno comprovato il tentativo di furto e hanno iniziato a pattugliare le zone attigue. Hanno notato un furgone Iveco Daily, che hanno seguito per alcune decine di chilometri, fino ad arrivare nella zona di Barbara.

I due che erano a bordo del furgone si sono accorti di esser seguiti dal’auto civetta dei Carabinieri. Hanno seminato l’auto dei militari e si sono dileguati. Hanno lasciato le chiavi sul furgone in campagna e si sono dati alla fuga a piedi nella notte. Nel furgone sono state ritrovate, oltre alle chiavi, berretti, guanti e indumenti indossati per il furto. I carabinieri stanno cercando di aver immagini di attività vicine al supermercato sentinate per avere indizi aggiuntivi. Il Daily del valore di 40mila euro circa è risultato rubato quest’estate a Rimini. Il furgone servirà per fornire altre tracce e verrà sottoposto gli esami del caso. I Carabinieri hanno avvisato il legittimo proprietario del suo ritrovamento nelle campagne marchigiane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X