facebook rss

Battaglia dei manifesti elettorali,
Potere al Popolo: «I nostri coperti o strappati»

ANCONA – La lista scrive al sindaco e al comando dei vigili urbani per segnalare le irregolarità e le affissioni abusive delle altre liste
Print Friendly, PDF & Email

 

Passerà alla storia probabilmente come la prima campagna elettorale social, con le affissioni elettorali spoglie, se non del tutto vuote. Eppure, nonostante l’assenza dei manifesti, anche questa tornata per il Parlamento si combatte la lotta tra “attacchini”. E’ Potere al Popolo a denunciare le irregolarità nei confronti dei propri manifesti. Il comitato di Ancona ha scritto al sindaco e al comando dei vigili urbani per segnalare i manifesti strappati o coperti da quelli di altre liste. “In particolare per la Camera dei Deputati, Potere al Popolo ha avuto assegnati il numero 3 per la lista plurinominale e lo stesso numero 3 per la candidata all’uninominale Valeria Carnevali, dove invece sono stati affissi abusivamente manifesti elettorali di Giorgia Meloni” si legge nella nota, che indica le irregolarità nelle piazze di Ancona, piazza Diaz, piazza Don Minzoni e piazza Pertini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page