facebook rss

Furto e ricettazione
di telefonini: denunciati
un commerciante e uno studente

OSIMO - Il 46enne è stato trovato in possesso di un Huawei sottratto la scorsa estate a un osimano di 54 anni, il 16enne è stato sorpreso ad arraffare un Iphone 6 nello spogliatoio di una palestra di danza
mercoledì 21 febbraio 2018 - Ore 11:41
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Furto e ricettazione di telefoni cellulari. I carabinieri di Osimo hanno provveduto a denunciare in stato di libertà per il reato di ricettazione P.M., commerciante osimano e incensurato di 46 anni. L’uomo è stato trovato in possesso di uno smartphone Huawei, del valore di circa 300 euro, rubato il 22 giugno 2017 ad Osimo ad 54enne osimano. La refurtiva recuperata, è stata restituita al legittimo proprietario. Denunciato in stato di libertà ma per furto, uno studente 16enne osimano, che lo scorso 15 febbraio è stato notato da alcuni coetanei, introdursi furtivamente all’interno dello spogliatoio di una nota scuola di danza della città per asportare un Iphone 6 di una loro compagna, che lo aveva lasciato nella tasca del giubbino. Il ragazzo, nonostante la giovane età, conosciuto ai carabinieri osimani, è stato rintracciato e bloccato poco distante dal luogo del furto e posto di fronte all’evidenza dei fatti, ha ammesso la sua responsabilità ed ha riconsegnato il telefono, poi restituito alla ragazzina. Inevitabile a carico de giovane la denuncia a piede libero alla Procura del Tribunale per i minorenni delle Marche di Ancona.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X