Sandro Zaffiri Spazio pubblicitario elettorale
facebook rss

Claudia ed Alberto Rossi
alla conquista della prima tappa
del circuito J/70 Cup

VELA - I due armatori e campioni anconetani, a bordo, rispettivamente di Petite ed Enfant Terrible già sulle acqua sanremesi per gli allenamenti con i loro equipaggi. Team storico per Claudia Rossi, che tenterà di bissare il successo dell'anno scorso. Squadra completamente rinnovata per Alberto Rossi
Print Friendly, PDF & Email

L’armatrice e campionessa anconetana, Claudia Rossi, sulla sua Petite Terrible

 

Partiti gli allenamenti per gli equipaggi degli anconetani Claudia Rossi con la sua Petite Terrible e di Alberto Rossi su Enfant Terrible. Padre e figlia si stanno allenando insieme ai loro team nella acque antistanti lo Yacht Club Sanremo dove nel weekend si svolgerà la prima tappa dell’affollato circuito J/70 Cup, promosso e organizzato da J/70 Italian Class e che vedrà sulla linea di partenza, in questa prima frazione, 58 iscritti in rappresentanza di nove Paesi.

Dopo il secondo posto overall ottenuto nell’edizione dello scorso anno, Claudia Rossi scenderà in acqua con il suo equipaggio storico cercando, regata dopo regata, di replicare e migliorare i risultati del 2017. «Ci siamo allenati parecchio e speriamo di fare bene: la parte tecnica della conduzione della barca è sicuramente un aspetto cruciale per avere successo nelle regate, ma la sintonia a bordo è altrettanto importante, ed ecco perché ci presentiamo all’inizio del 2018 con l’equipaggio di sempre. Michele Paoletti mi aiuterà con le scelte tattiche, Simone Spangaro alla randa, Matteo Mason alle scotte e, unica new entry, Gaia Ciacchi nel ruolo di prodiera, che ha sostituito Verena Weber, impossibilitata a partecipare all’intero Circuito quest’anno. Ad assisterci dal gommone, una coach d’eccellenza: la velista olimpionica Italiana Giulia Conti», ha commentato Claudia Rossi al termine di una giornata di allenamenti con condizioni molto impegnative in quel di Sanremo.

Enfant Terrible-Adria Ferries si presenta, invece, con un equipaggio del tutto rinnovato. Alberto Rossi sarà assistito nelle scelte tattiche da Branko Brcin, insieme a Tano Felci, Stefano Rizzi e Bianca Crugnola. Per l’equipaggio guidato dall’armatore anconetano sarà di essenziale importanza ottenere buoni piazzamenti nei primi due eventi della stagione, per assicurarsi un posto al Campionato del Mondo J/70 di Marblehead, a numero chiuso e che consentirà l’accesso solo ai migliori equipaggi di ogni nazione.

Dopo l’evento di Sanremo, la “Terribile armata” si sposterà a Porto Ercole, per la seconda frazione del circuito J/70 Cup. A giugno, trasferta in Spagna per il Campionato Europeo J/70 di Vigo, poi le ultime due frazioni della J/70 Cup a Malcesine, teatro anche del Campionato Italiano assoluto J/70, e Porto Piccolo. L’ultimo appuntamento di stagione sarà oltreoceano, a Marblehead (Boston) per il Campionato del Mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X