facebook rss

Ha una serra di marijuana in casa:
«Pensavo fosse legale»

ANCONA – Il 27enne è stato arrestato ieri dagli agenti della squadra mobile. Nel tentativo di sfuggire alla polizia aveva dato alle fiamme alcune piante in fioritura e gettato dalla finestra un sacchetto pieno di erba appena raccolta
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Allestisce una serra di marijuana in casa, arrestato 27enne italiano. Inutile il suo tentativo di giustificarsi davanti agli agenti della squadra mobile: “Pensavo fosse legale”. L’arresto è stato convalidato questa mattina dal tribunale e il ragazzo è ora agli arresti domiciliari. Il 27enne con precedenti penali per spaccio è stato pizzicato ieri dagli agenti della squadra mobile della questura di Ancona, insospettiti subito dal forte odore di marijuana proveniente già dall’androne del condominio dove il giovane abita. I poliziotti si sono dunque avvicinati a casa del 27enne e questo, temendo la perquisizione, ha cercato di disfarsi della droga lanciando un sacchetto pieno di erba appena raccolta dalla finestra. Nel tentativo di eliminare le prove della sua coltivazione illegale, il ragazzo ha anche incendiato alcune piante in fioritura, all’interno di una serra. Temendo un incendio, i poliziotti hanno fatto irruzione nell’appartamento, spegnendo le fiamme. All’interno della stanza del giovane era stata allestita una serra con il classico “grow box” dotato di una potente lampada a ultravioletti, ed alcune boccette di fertilizzante. Oltre alle piante di marijuana, venivano rinvenute sparse nella stanzetta e nella cucina le restanti parti delle piante con le inflorescenze che il giovane aveva sradicato e tentato di bruciare. Sono state sequestrate 4 piante pronte per essere raccolte ed il cui prodotto doveva essere utilizzato per alimentare il mercato dello spaccio di sostanza stupefacente sul territorio anconetano e 700 grammi di marijuana. Il giovane ha cercato di giustificare la sua coltivazione, affermando che pensava fosse legale, dato che erano state approvate nuove leggi che consentivano la coltivazione della marijuana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X