facebook rss

Francesco, sconfitto a 28 anni
da una terribile malattia

MORRO D'ALBA - Tutto il paese sotto choc per la scomparsa di Francesco.
martedì 26 Febbraio 2019 - Ore 00:51
Print Friendly, PDF & Email

Francesco Ottaviani

di Talita Frezzi

Profondo sconcerto a Morro d’Alba e in tutta la provincia di Ancona per l’improvvisa scomparsa di Francesco Ottaviani, 29 anni da compiere a luglio. Il giovane era gravemente malato, si è spento domenica sera verso le 22 nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Carlo Urbani di Jesi dove era ricoverato in seguito all’aggravamento delle sue condizioni.
Francesco era un abile fisioterapista, aveva prestato la sua attività anche per l’Ancona calcio. Aveva lavorato anche nel Fabrianese. Professionista stimato, era appassionato di sport (praticava il basket) e di musica. Elio e le Storie Tese la sua band preferita. Era uno dei musicisti del gruppo folk La Raganella, capace di accompagnare ogni stornello col sorriso più solare e simpatico. La notizia della sua prematura scomparsa ha gettato nello sconforto i genitori Maria e Lucio, la fidanzata Giulia e le tantissime persone che lo conoscevano e lo amavano. I funerali saranno celebrati oggi (martedì 26 febbraio) nella chiesa di San Pietro Apostolo di Belvedere Ostrense, ampia tanto da contenere l’abbraccio delle tantissime persone che vorranno salutarlo per l’ultima volta. La tumulazione al cimitero comunale di Morro d’Alba. Tanti i ricordi degli amici postati su Facebook che tratteggiano un ragazzo dolce e solare, dal sorriso contagioso e sempre positivo, allegro, fiducioso. Spigliato e ironico, Francesco era un bravo ragazzo. “Un gigante di una grande levatura d’animo”, come lo descrive qualcuno. “Voglio credere che ci sia un mondo più giusto per te… – si legge in un commosso ricordo – anche se tu questo, che tutti critichiamo, sei riuscito ad amarlo come pochi sanno fare. Grazie perché chi sa lasciare un segno come hai saputo fare tu, è destinato a vivere in eterno”.

Francesco Ottaviani in una bella immagine il giorno della sua laurea.

Esprime il proprio cordoglio anche l’Aifi Marche – l’associazione italiana fisioterapisti – attraverso un ricordo del direttivo. “Abbiamo appreso della prematura scomparsa del collega Francesco Ottaviani, siamo vicini nel dolore della famiglia e di tutti i colleghi. Porgiamo come direttivo Aifi Marche le nostre più sentite condoglianze. Francesco è sempre stato impegnato e attento alle iniziative legate alla professione e alla formazione. Avevamo in programma come da te proposto di attivare un corso insieme ai colleghi del Gis Sport…lo faremo in tuo onore”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X