facebook rss

Retata antidroga nella notte:
arrestati due uomini e una donna

ANCONA - I carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile hanno fatto irruzione in un’abitazione del Piano dove hanno rinvenuto cocaina, eroina e marijuana. I tre nigeriani hanno tentato di disfarsene gettando gli involucri dalla finestra e sono finiti in manette per detenzione ai fini di spaccio dello stupefacente. Denuncianti per favoreggiamento altri due connazionali
domenica 3 Marzo 2019 - Ore 11:12
Print Friendly, PDF & Email

 

Operazione dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ancona e della Tenenza di Falconara che, nel corso della notte, hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti due uomini ed una donna, tutti di origine nigeriana, rispettivamente di 30 anni, 21 anni e 31 anni. I militari hanno fatto irruzione in un’abitazione di via De Gasperi di Ancona, nella zona del Piano dove, a seguito di perquisizione, hanno rinvenuto complessivi cinque grammi di cocaina, dieci grammi di eroina e quasi 200 gr. di marijuana, tutti all’interno di involucri pronti per lo spaccio, oltre che circa 750 euro in vario taglio, probabile provento dell’attività illecita.

Alla vista dei militari, i nigeriani hanno inutilmente tentato di disfarsi di alcuni involucri lanciandoli dalla finestra, sotto la quale, tuttavia, c’erano già i carabinieri. Sono stati inoltre denunciati in stato di libertà, altri due connazionali, di 33 e 24 anni, per favoreggiamento personale. L’operazione si inquadra in più ampio contesto di attività che, da tempo, i Carabinieri hanno intrapreso per prevenire e contrastare la diffusione delle sostanze stupefacenti in città (soprattutto zona del Piano e Archi) ed in provincia, con l’utilizzo anche delle unità cinofile. Particolarmente attenzionati sono stati da ultimo le fermate degli autobus e le stazioni ferroviarie, oltre che i luoghi aperti al pubblico o pubblici, quali i giardini, ove maggiore è il sospetto che possano avvenire attività illecite.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X