facebook rss

Spesa a scrocco all’Auchan,
fratello e sorella in arresto

ANCONA - Sono stati fermati dai carabinieri ieri sera. Sottratta merce non alimentare per circa 130 euro
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri della Compagnia di Senigallia

 

Furto all’Auchan: arrestata coppia di ladri. Si tratta di due fratelli dominicani fermati ieri sera dai carabinieri della Tenenza di Falconara. Avevano sottratto merce non alimentare per 130 euro. La coppia, una giovane donna di 23 anni con precedenti per furto accompagnata dal fratello 19enne fino a ieri incensurato, si erano confusi tra la folla del magazzino riuscendo a sottrarre diversi articoli di cancelleria e svariata biancheria intima esposta tra gli scaffali del punto vendita. Nella dinamica la donna – già colpita da avviso orale del questore – prelevava ed occultava la merce all’interno di una borsa portata a tracolla mentre il fratello, fungendo da palo, si accertava che nessuno notasse i movimenti di lei, offrendo anche riparo con il proprio corpo. Quando i militari sono arrivati nel centro commerciale hanno trovato la donna già sottoposta a fermo da parte della sicurezza mentre il ragazzo era riuscito a guadagnare la fuga. Dopo brevi ricerche, grazie anche alla visione delle immagini catturate dal sistema di videosorveglianza, i militari hanno rintracciato il complice nei pressi del vicino ristorante Roadhouse, a poco più di un chilometro da Auchan. Arrestati entrambi per furto aggravato in concorso, sono stati collocati ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida e del rito direttissimo previsto per questa mattina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X