facebook rss

Va a pregare sulla tomba
del figlio: investita
muore dopo ore di agonia

SENIGALLIA - A seguito dell'incidente avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri, Silvana Pettinari, 64 anni, era stata trasferita in eliambulanza all'ospedale di Torrette. E' spirata alcune ore dopo nel reparto di Rianimazione. Martedì il funerale
Print Friendly, PDF & Email

 

Stava rientrando dal cimitero dove era andata a pregare sulla tomba del figlio, morto qualche mese fa a soli 31 anni, quando ieri verso le 20, è stata falciata da un mezzo sulla Strada della Torre a Montignano, una strada di campagna di Senigallia. Silvana Pettinari, 64 anni di Marzocca, è morta  alcune ora fa, dopo una veloce agonia, nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Torrette dove era stata trasferita dall’eliambulanza a seguito dell’incidente stradale. La donna si recava tutti i giorni al cimitero per raccogliersi davanti alla lapide del figlio, Lorenzo Baldoni. Per i carabinieri che stanno cercando di ricostruire la dinamica del sinistro stradale non ci sono dubbi che la donna sia stata travolta mentre si incamminava per la strada secondaria che si collega al cimitero.  La salma della donna si trova all’obitorio di Torrette e sarà visitabile da domani mattina alle 10.  E’ già stata rincosegnata ai familiari per la sepoltura. I fiunerali si svolgeranno martedì, 20 agosto, alle ore 16, nella chiesa di Sant’Antonio da Padova di Marzocca. Silvana riposerà accanto al figlio nella tomba di famiglia.

(ultimo aggiornamento alle ore 19.45)

Stroncato da un male a 31 anni, addio a Lorenzo Baldoni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X