facebook rss

Al parco con la droga,
tre giovani nei guai

CHIARAVALLE - Tre giovani, tutti ventenni e italiani, sono stati trovati in possesso ingiustificato di sostanze stupefacenti. Sono incappati nei controlli dei militari della Stazione
Print Friendly, PDF & Email

La Compagnia Carabinieri di Jesi

 

Un giovane denunciato e altri due segnalati alla Prefettura come assuntori. E’ il bilancio dei controlli messi in atto dai Carabinieri della Stazione di Chiaravalle su disposizione della Compagnia di Jesi per il contrasto al fenomeno dello spaccio di stupefacenti sul territorio. Un’attenzione che l’Arma territoriale rivolge in particolare al consumo tra i più giovani. Negli ultimi sette giorni, i militari della Stazione di Chiaravalle hanno passato al setaccio i luoghi maggiormente frequentati dai giovani e dai minorenni della città con servizi preventivi mirati. In particolare, sotto la lente d’ingrandimento sono finiti i parchi e giardini del centro, con il duplice obiettivo del controllo ma anche di incrementare la percezione di sicurezza. A finire nei guai, tre giovani, tutti italiani, ventenni e residenti in provincia di Ancona. Uno, è stato denunciato per detenzione illegale di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Segnalati alla Prefettura altri due ragazzi del posto, come consumatori. In tutto sono stati sequestrati circa 3 grammi di sostanza stupefacente, in particolare marijuana. Dal bilancio delle attività di controllo dei militari emerge infatti che hashish e marijuana sono le sostanze più diffuse tra i giovani. L’impegno per il contrasto al consumo e allo spaccio di sostanze stupefacenti continuerà da parte dei Carabinieri con numerosi altri servizi di controllo.
tafre

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X