facebook rss

Conero Dribbling, donato
alla Misericordia il ‘tesoretto’
delle multe per squalifiche

COVID 19 - - Il club sportivo di Osimo Stazione ha deciso di devolvere gli introiti all'associazione di pubblica assistenza in questo momento di emergenza Coronavirus
Print Friendly, PDF & Email

I ragazzi della Osimo Stazione-Conero Dribbling 

 

Donano i soldi incassati con le multe per le squalifiche alla Misericordia di Osimo. Al tempo del Coronavirus, anche lo sport parla la lingua della solidarietà. Sono giorni difficili per tutto il Paese, alle prese con il Coronavirus e una quarantena forzata ma quantomai necessaria per fermare l’emergenza. «E così, anche se gli allenamenti e le partite sono stoppate, l’Osimo Stazione Conero Dribbling è voluta scendere ugualmente in campo. – spiega il club in una nota ufficiale – Ma non sul rettangolo verde, bensì nella partita della beneficenza. Squadra, staff tecnico e dirigenza hanno infatti deciso di devolvere il proprio tesoretto composto da multe per squalifiche, torelli e ritardi ad una Pubblica Assistenza di Osimo, la Misericordia». Questi soldi, inizialmente destinati a finanziare la consueta serata di fine anno, saranno invece impiegati per una finalità più alta. «I ragazzi hanno preferito fare questo gesto a cui è seguito anche quello di vari dirigenti – spiega il direttore sportivo Andrea Belli -. Un gesto che ci è sembrato doveroso in questo momento. Per il resto, la squadra sta cercando di tenersi in forma, ma immaginiamo che sarà difficile riprendere i campionati. Ma attualmente il calcio è l’ultimo dei pensieri, ci sono altre priorità».



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X