facebook rss

Coronavirus: altri 26 morti
nelle Marche, 5 deceduti all’Inrca

BOLLETTINO - Il Gores ha comunicato i nuovi dati. In regione le vittime salgono a 336 dall'inizio dell'emergenza sanitaria
Print Friendly, PDF & Email

L’inrca della Montagnola d Ancona

 

 

Il 26 marzo fa registrare un incremento, seppur lieve, del numero dei decessi nelle Marche: se ieri ne erano stati conteggiati 23 oggi il bilancio è salito a 26. Il dato della curva di crescita non sembra però essere in accelerazione ma può essere considerato stabile. Secondo i numeri forniti dal Gores nell’ultimo bollettino di questa giornata, dall’inizio della epidemia e del lockdown, la nostra regione ha contato 336 decessi, in particolare la provincia di Pesaro Urbino ha raggiunto la cifra di 212 morti totali da Coronavirus, seguita da quella di Ancona (59 decessi), Macerata (37), Fermo (22) e Ascoli Piceno (2). L’età media dei pazienti si attesta sui 79,8 anni, la percentuale di quelli che soffrivano di patologie pregresse è del 97,6%. Nel dettaglio 5 sono stati i pazienti che nelle ultime 24 ore hanno perso la vita all’Inrca di Ancona: un 85enne di Castelfidardo, un 85enne di Ancona, una 88enne di Ancona, un82enne di Ancona e un 92enne di Vallefoglia. Nel reparto di medicina del Covid Hospita di Civitanova sono invece morti un 88enne di Civitanova , un 80enne di Tolentino, un 78enne di Pesaro. All’ospedale Covid di Jesi se ne sono andanti invcece un 87enne di Sassocorvaro, un 86enne di Cingoli e un 71enne di Apiro, mentre è deceduto in terapia intensiva una 70enne di Chiaravalle e al Pronto soccorso un 80enne di Jesi. Nel presidio ospedaliero di San Benedetto del Tronto è spirata una 84enne di Montalto Marche, mentre all’ospedale Marche Nord di Pesaro si sono spenti una 79enne di Pesaro, una 68enne di Fano, una 58enne di Pesaro un 74enne, e un 84enne entrambi di Pesaro. Ben sette i decessi all’ospedale di Urbino dove sono morti un 82enne di Montefelcino, una 72enne di Fano, un 76enne di Fossombrone, una 78enne di Sant’Ippolito, un 85enne di Pergola, un 90enne di Fano e un 61enne di Montecalvo in Foglia. Il bollettino del Gores si può leggere qui.



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X