facebook rss

Minaccia di togliersi la vita:
39enne salvato dalla polizia

ANCONA - L''uomo, dopo essere stato disarmato, è stato trasferito a Torrette
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

Litiga con la madre e minaccia di farsi del male con un coltello: la polizia salva un 39enne anconetano. L’intervento è scattato ieri pomeriggio in un appartamento delle Tavernelle. La chiamata d’aiuto era arrivata per un uomo che si era barricato in casa con l’intenzione di uccidersi. Una volta arrivati sul posto, gli agenti hanno preso contatti con la madre del 39enne. La donna ha riferito che poco prima aveva avuto una discussione con il figlio il quale, improvvisamente, aveva preso un coltello da cucina minacciando di tagliarsi. Nell occasione i poliziotti, una volta messo in sicurezza il luogo dell intervento, sono riusciti ad instaurare, con grande freddezza e professionalità, un rapporto di fiducia con il 39enne riuscendo a farlo desistere dal proprio intento. L’uomo è stato poi ricoverato a Torrette. Sul posto è intervenuta anche un’ambulanza della Croce Gialla. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X