facebook rss

Pensiline dei bus con pannelli fotovoltaici
per la sicurezza dei pedoni

OSIMO - Il Comune ha ottenuto un finanziamento di 120mila euro e ne realizzerà 6 in tratti di strada a scorrimento veloce tra Osimo Stazione, Aspio e San Biagio
Print Friendly, PDF & Email

Il rendering delle pensiline con i pannelli fotovoltaici

 

 

«Nuovo finanziamento per il Comune di Osimo di 120mila euro per la realizzazione di 6 pensiline in tratti di strada a scorrimento veloce. Dove? Tra Osimo Stazione, Aspio e San Biagio. Le pensiline saranno dotate di pannelli fotovoltaici, schermi illuminati informativi che indicheranno orari di partenza e arrivo e luci per illuminare la zona di fermata Osimo adotta ancora una volta soluzioni tecnologiche green» annuncia la lista Ecologia e futuro. Il sindaco Pugnaloni aggiunge che le pensiline saranno realizzate «in tratti stradali molto pericolosi lungo la Statale 16 Adriatica tra Osimo Stazione, Aspio e nel collegamento con la Ss361 a San Biagio. Pensiline che in primo luogo metteranno in sicurezza i pedoni in attesa di prendere il bus su tratti dove i veicoli di ogni tipologia transitano a velocita’ elevate , ma soprattutto prevedranno un’infrastruttura ad alto contenuto di efficientamento energetico con fotovoltaico e pannelli elettronici che indicheranno orari arrivi e partenze e illumineranno un tratto di zona importante».

I sindaci dei Comuni soci pubblici di Astea spa a tavola

Simone Pugnaloni nelle ultime ore ha anche incontrato a tavola i sindaci dei Comuni soci pubblici di Astea spa.« Il futuro della societa’ è importante e i soci sono compatti sulle strategie future – scrive suoi social media il primo cittadino di Osimo – Acqua, rete elettrica e gas, rifiuti. Gli importanti investimenti realizzati negli anni hanno accresciuto patrimonio e redditivita’. Ora che dovranno crearsi sinergie con gli altri operatori del territorio vogliamo armonia, ma siamo anche consapevoli della nostra forza per aggregare ed essere leader. Per i cittadini sempre piu’ tariffe misurate, investimenti innovativi, redditivita’ distribuita sul territorio in termini di occupazione , sostegno allle attivita culturali, sportive e sociali».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X