facebook rss

Ubriaca, aggredisce gli agenti
e ne manda due in ospedale

FALCONARA - La donna, una 52enne romena, è stata arrestata ieri sera sulla Flaminia per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Avrebbe strattonato i poliziotti della Stradale, reagendo al controllo con calci e pugni
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Reagisce al controllo scagliandosi contro gli agenti della Polizia Stradale di Senigallia e ne manda due in ospedale. E’ accaduto ieri sera poco prima delle 21 a Falconara, sulla Flaminia. In arresto c’è finita una donna di origine rumena, ma residente in provincia di Pesaro e Urbino, di 52 anni, già nota alle forze dell’ordine. Due i reati contestati: resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Un agente ha riportato una prognosi di sette giorni per aver subito una botta in testa. Stando a quanto emerso, la donna avrebbe calciato con forza la portiera della pattuglia. Nel chiudersi, il finestrino è venuto violentemente in contatto con il capo del poliziotto rimasto ferito. Un altro, invece, avrebbe subito i colpi scagliati dalla 52enne che ha in tutti i modi resistito al controllo. Controllo che era partito semplicemente perchè gli agenti della Polstrada avevano visto a bordo strada un’auto ferma con le quattro frecce. Temendo fosse successo qualcosa o comunque per chiedere se gli occupanti avevano bisogno di aiuto, i poliziotti si sono avvicinati al veicolo. Al volante c’era un uomo di mezza età, sul lato passeggero la 52enne. «Mi sono fermato perchè la mia amica non sta bene» avrebbe detto il conducente. In effetti, agli agenti è sembrato che la donna avesse bevuto alcool. In un attimo, la situazione si è incrinata, perchè la 52enne avrebbe iniziato a fare il diavolo a quattro, prima insultando le forze dell’ordine, poi scagliandosi contro di loro. Alla fine è stata arrestata. Questa mattina, il giudice ha convalidato l’arresto e disposto per la donna l’obbligo di dimora nel comune di residenza. Processo il 16 dicembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X